Recupero Password
Tagliato anche il laboratorio di analisi dall'Ospedale di Molfetta Ulteriori gravi e inaccettabili tagli agli ospedali di Molfetta e Corato dall'allegato relativo ai "Servizi ospedalieri senza posti letto” approvato dalla giunta il 9 marzo. Oltre 800 cittadini hanno già sottoscritto la petizione
12 marzo 2016

MOLFETTA – Ci sono ulteriori gravi tagli all’ospedale di Molfetta. Lo rileva in un comunicato il comitato civico per la difesa dell'ospedale "don Tonino Bello".

L'esame dei nuovi allegati relativo ai "Servizi ospedalieri senza posti letto”, approvati il 9 marzo con una integrativa della Giunta regionale alla delibera 161 del 29.2.2016 sul Piano di riordino ospedaliero, mette in evidenza altri drammatici tagli agli ospedali residui del Nord Barese. Dei servizi attualmente funzionanti rimangono a Molfetta: Radiologia, Centro Trasfusionale, Emodialisi e Farmacia e a Corato Radiologia e Farmacia.
Che succede dei Pronto Soccorso: rimangono tali con letti di osservazione o sono declassati a semplici Punti di Primo Intervento? E dei Servizi di Anestesiologia?
Tagliare i Laboratori Analisi significa sostituirli con Centri Prelievo e far "viaggiare" con l'ambulanza fino a Bari anche gli esami urgenti?
Possono rimanere attivi ospedali nei quali sono stati tagliati i reparti di Cardiologia senza nemmeno attivare un servizio autonomo di Cardiologia che garantisca le consulenze routinarie ed urgenti in particolare al Pronto Soccorso e alle sale operatorie?
Che significato ha chiudere i posti letto di Ostetricia e Ginecologia e di Pediatria senza sostituirli con attività ambulatoriali?
Ma il vero piano è forse quello di asfissiare e far scendere sotto i livelli minimi di assistenza e di sicurezza per pazienti e operatori gli ospedali di Molfetta e Corato per poi chiuderli in meno di un anno? La misura è colma!
Sono già oltre 800 i cittadini che a 48 ore dal lancio della petizione hanno firmato e stanno raccogliendo le firme stampando moduli per arrivare anche a chi non usa internet. La Giunta Emiliano deve dare risposte concrete ai 180.000 cittadini dell'area nord barese della della ASL Bari. Saremo presenti lunedì al consiglio comunale. 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet