Recupero Password
Successo dell'Ipssar (Alberghiero) di Molfetta al Sana di Bologna
23 settembre 2003

MOLFETTA – 23.9.2003 Meritato successo dell'Ipssar di Molfetta, alla sua prima partecipazione al Sana (Salone dell'alimentazione natura e ambiente) di Bologna. “Non ci aspettavamo risultati così lusinghieri e una così interessante risposta alle nostre proposte alimentari” è stato il commento del prof.Giacomo Giancaspro uno dei docenti che ha rappresentato l'istituto insieme al prof.Gaetano Tondo e agli studenti Antonio Acquaviva e Francesco Guastamacchia della classe quarta di ristorazione. “Ma il profumo della focaccia alla pugliese e della pizza biologica e la fragranza dei taralli al seme di finocchio hanno conquistato il palato di numerosi visitatori”. E non aveva immaginato tanto il preside del consorzio NIP (nazionale italiana pizzaioli) Dovilio Nardi, quando aveva invitato al salone dell'alimentazione l'Ipssar di Molfetta, con il quale ha creato un rapporto di collaborazione. Infatti, al campionato mondiale di biopizza, disputato il 12 settembre, i due studenti dell'alberghiero hanno ottenuto il 5° e il 6° posto. I due giovani si sono misurati con 60 professionisti del settore provenienti dall'Italia e dall'estero (Australia, Tailandia; Argentina) e hanno dimostrato una buona abilità e preparazione. E' stata grande la soddisfazione per il preside prof. Pellegrino de Pietro e per l'amministrazione comunale di Molfetta, nella persona del vicesindaco Mauro Magarelli, quando il presidente della fiera nel discorso conclusivo ha invitato ufficialmente la scuola ad essere presente alla prossima edizione del Sana. “Questo è certamente un riconoscimento per la professionalità dimostrata” ha affermato il dirigente scolastico”. Infatti, non sono passati inosservati i “laboratori del gusto” organizzati con lo scopo di guidare il consumatore alla degustazione di pizze biologiche e di prodotti della cucina locale e le verdure scolpite che sono state richieste dai diversi espositori per dare un tocco di colore e fantasia agli stand. Piena soddisfazione anche per la città di Molfetta che ha proposto con grande successo alcuni piatti tipici locali di cui è stata sottolineata la squisita bontà e la genuinità degli ingredienti come per “La Molfettese” (nella foto), dolce artigianale creato dal maestro pasticciere Franco Lanza. Adelaide Altamura
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet