Recupero Password
Soddisfazione della segreteria provinciale dell'Udc per l'assoluzione in Appello dell'ex consigliere comunale Pino Amato
28 ottobre 2014

MOLFETTA - La Segreteria provinciale dell’Udc ha diffuso un comunicato stampa dopo l’assoluzione in Appello dell’ex consigliere comunale Pino Amato.

«In data 22/10/2014 la Corte d’Appello di Bari II Sezione Penale ha emesso il dispositivo di sentenza riguardante il processo denominato “Amato +5” a carico del nostro leader cittadino Pino Amato – dice il comunicato -.

Ebbene, la Corte d’Appello, lo assolve con formula piena dai reati di falso ideologico, corruzione, concussione, tentata concussione, abuso d’ufficio e truffa aggravata per non aver commesso il fatto, eccetto reati minori riformulati e prossimi alla  prescrizione.

“Il partito tutto intende esprimere la sua massima soddisfazione e felicità per la notizia; -scrive in una nota Filippo Barattolo, segretario Provinciale UDC,-  mai abbiamo dubitato per un solo istante della correttezza e della coerenza con cui Pino ha svolto la sua attività politica ed amministrativa; nel corso di questi anni il processo a suo carico ha costituito un fardello che abbiamo sorretto insieme, sopportando un isolamento politico e spesse volte umano che Pino in primis non meritava né chi con passione ha deciso di stargli accanto e di supportarlo.

Abbiamo sempre creduto nella positiva risoluzione della vicenda perché sicuri che il lavoro della magistratura avrebbe portato a galla la verità.

Un caro e forte abbraccio va alla famiglia Amato ed ai suoi elettori, sempre al fianco di Pino e sempre a testa alta”.

 

“Sono sempre stato convinto dell'assoluta innocenza del nostro Amico Pino che si è sempre battuto per dimostrare la verità nelle sedi più opportune. - Questo il pensiero di Saverio Digioia responsabile del movimento giovanile della provincia di Bari dell' UDC - Questa sentenza ci consegna la verità e ciò è il più bel risultato che ci si potesse attendere. 

Sono certo che un nuovo spirito animerà la nostra azione Politica che non potrà più essere infangata dai giustizialisti che per ben 9 anni hanno gettato fango sul nostro Leader e su tutti coloro i quali hanno creduto nella sua integrità morale e assoluta estraneità ai fatti.

Il movimento dell'UDC ha sostenuto e continuerà a sostenere l'Amico Pino credendo nel progetto politico e nelle persone che da sempre lo rappresentano”.

Seguirà nei prossimi giorni una conferenza stampa indetta per chiudere il cerchio di questa tortuosa vicenda conclusa positivamente».

Nominativo  
Email  
Messaggio  

Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet