Recupero Password
Si uccide gettandosi con l'auto nel porto
02 aprile 2003

MOLFETTA – 2.4.2003 Ha deciso di morire gettandosi con la sua vettura nelle acque del porto. Hanno tentato di salvarlo, ma è stato inutile. E' accaduto ieri mattina verso le 9,30 quando diversi passanti hanno visto un'auto a forte velocità dirigersi verso la banchina S. Domenico all'altezza dei cantieri Tattoli (nella foto). Nicolò, 56 anni, sposato e padre di una ragazza si è lanciato con la sua Alfa Romeo 75 verso il mare, poi ha fatto un testacoda e la vettura è rimasta in bilico sulla banchina. Sono accorsi numerosi portuali che, capite le intenzioni dell'uomo, hanno tentato di dissuaderlo dal suicidio. Hanno continuato così fino all'arrivo dei carabinieri. Allora Nicolò non ha avuto più esitazioni ha aperto i finestrini, ha rimesso in moto e ha spinto l'auto a tutta velocità in mare, finendo in acqua ad alcuni metri dalla bancina. Un militare si è subito tuffato per cercare di salvarlo, ma è stato inutile: in quel punto i fondali sono molto alti e l'Alfa è andata subito giù. Per Nicolò non c'è stato nulla da fare: è morto per annegamento. Adelaide Altamura
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet