Recupero Password
Si conclude a Molfetta il ciclo: “Pensare la crisi. Per un nuovo modello antropologico ed economico”
06 febbraio 2022

MOLFETTA - Cosa vuol dire parlare di crisi?  Recuperando il suo significato originario di distinzione e cambiamento, si scopre che si tratta di quel sottile crinale che ci deve spingere a comprendere gli errori, anche sistemici, e a modificare radicalmente il nostro approccio. Quale contributo può offrire allora la filosofia durante la crisi pandemia? Caratteristica fondamentale della filosofia è l'avvio di un processo di analisi e studio, senza la pretesa di avere già una verità. Anche in una situazione come quella pandemica la filosofia può aiutarci a far comprendere un evento a cui spesso sono state date interpretazioni confuse e discordanti.

E' importante analizzare i processi sociali mutati a causa di una differente percezione dell'Altro determinata dal virus, per cercare un approccio costruttivo, alla ricerca di una risoluzione possibile. La ricerca della verità, tuttavia, è un problema eterno: da un lato tutti abbiamo fame di verità, anche parziali, dall'altro sappiamo che è veramente difficile arrivare a conoscerla. Da questo nasce l'atteggiamento scettico di molti di noi che, se vissuto onestamente e con sobrietà, è fondamentale per la ricerca. Il proposito comune del pensiero filosofico è quindi quello di realizzare la consapevolezza che stiamo vivendo un processo storico che, se ben studiato e agito, potrebbe migliorare la vita dell'intero pianeta.

Sono questi i temi di confronto dell’ultimo appuntamento del percorso: Pensare Politicamente che si terrà a Molfetta, martedì 8 febbraio all’Auditorium Madonna delle Rose dalle 18.30 in una tavola rotonda moderata da Lorenzo de Palma, CDC Manager, con la partecipazione di: Michele Lucivero, Onofrio Losito, Gianni Porta, Matteo Losapio, Alberto Altamura.

Ricordiamo che per poter partecipare all’incontro in presenza è necessario registrarsi al link https://forms.gle/ND4CmnoGqkkumPfe8 accedendo in presenza muntiti di green pass, utilizzando mascherine FFP2 e rispettando tutte le prescrizioni anticovid-19.

Sarà comunque possibile seguire gli incontri in diretta Facebook sulle pagine: “Citta dell’Uomo” e “Agorà. La Filosofia in piazza”. Ricordiamo che al termine del percorso formativo sarà consegnato l'attestato di partecipazione utile alla richiesta di riconoscimento di crediti formativi, da presentarsi al personale di facoltà universitaria o scuola superiore.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet