Recupero Password
Serie A: la storia si ripete, Exprivia Molfetta unica squadra del Sud a giocarsi i play-off di Superlega sfida i Campioni d'Italia
15 marzo 2016

Ultime gare, ultimi verdetti. Altri successi e record da segnare. Tempo di bilancio in casa Exprivia che, conclusa la regular season, si regala nuovamente l’emozione dei play-off, per il secondo anno consecutivo. La corazzata molfettese guidata da mister Vincenzo Di Pinto, dopo l’arrivederci di Montagnani, unica squadra del sud Italia presente in Superlega, in questa stagione ha migliorato se stessa, conquistando il sesto posto in classifica, due posti più in alto dello scorso anno. Ad attenderla, come lo scorso anno, la Diatec Trento, Campione d’Italia uscente che promette di difendere con le unghie e con i denti il titolo, soprattutto dopo una regular season non proprio all’altezza delle altre big. Ma l’Exprivia non si lascia affatto intimidire, complici le due vittorie contro il sestetto trentino in campionato e nella gara di ritorno in Coppa Italia. Dare il tutto per tutto è ormai abitudine per il Molfetta ed i tifosi sono già pronti a sostenere i propri beniamini in questa ultima grande battaglia. Ma facciamo un passo indietro ripercorrendo le ultime partite di campionato giocate a Febbraio: dopo lo scivolone nel tie-break in trasferta contro la Tonazzo Padova, l’Exprivia Molfetta ha dovuto affrontare un momento abbastanza delicato, caratterizzato da una crisi del gioco e quindi di risultati. Due le sconfitte consecutive nella prima parte del mese. La prima casalinga contro la Gi Group Monza per 1-3, una partita segnata dalla cattiva condizione fisica dell’opposto cubano Fernando Hernandez ed una certa difficoltà in difesa. La seconda in trasferta contro una Diatec Trento perfetta, ridestatasi dalla sconfitta nella finale di Coppa Italia contro la DHL Modena. Un altro big match, una settimana dopo, ha visto invece l’Exprivia Molfetta assolutamente protagonista della scena. In un Palapoli sold out, il sestetto molfettese dopo aver perso i primi due set contro la Sir Safety Perugia, ha messo in atto la rimonta perfetta. 3-2 il risultato finale, Atanasijevic e compagni ammutoliti. Nulla ha poi potuto l’Exprivia, qualche giorno dopo, in casa della capolista e forse la squadra più in forma del campionato Cucine Lube Banca Marche Civitanova. 3-0 il pesante risultato finale, una gara in cui la squadra di mister Blengini ha dominato fin dall’inizio, pur con l’assenza di alcuni titolari. Domenica no invece quella dello scontro con la Linfa Latina per i ragazzi di mister Di Pinto. In casa della squadra laziale ma sentendosi come un po’ al Palapoli, grazie ai 150 Fedelissimi arrivati a Latina per sostenerla, l’Exprivia ha subito il gioco degli avversari, arrendendosi sul 3-1 e perdendo temporaneamente il sesto posto in classifica. Si temporaneamente perché, durante l’ultima giornata di regular season, dopo la schiacciante vittoria (3-0) contro la LPR Piacenza, ultima in classifica, complice la sconfitta della Ninfa Latina contro Perugia, l’Exprivia ha riconquistato il sesto posto. Un risultato storico perché è la prima squadra del sud Italia ad aver raggiunto una posizione così importante in classifica. Ed ora subito testa a Trento. Da buona “inesperta” in confronto alla squadra trentina, l’Exprivia giocherà senza la pressione di dover per forza dimostrare qualcosa. Ma, conoscendo la tempra dei guerrieri molfettesi, lotteranno su ogni pallone per provare a regalarsi ed a regalare alla città un altro straordinario capitolo di storia sportiva. Perché, come ci hanno ormai insegnato in questi anni, sognare non costa nulla, realizzare i propri sogni invece costa ma raggiungere l’obiettivo e vedere la gioia dei tifosi pronti a seguirli in tutt’Italia ripaga ogni singola fatica e difficoltà.

Autore: Daniela Bufo
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet