Recupero Password
Scivolone del "Molfetta calcio" Quattro sconfitte consecutive ridimensionano i molfettesi
15 dicembre 2000

Nell’ultimo mese il “Molfetta calcio” è stato chiamato a confrontarsi con le migliori compagini del torneo di Promozione. Dopo l’ottava giornata, i 13 punti in classifica, rappresentavano una dote sufficiente per affrontare con tranquillità una serie di partite, sulla carta proibitive. In effetti, così è stato: le sconfitte contro “Victoria Bari” (3-0), “San Paolo Bari” (0-2) e “Bitonto” (1-0), hanno rispecchiato il divario tecnico che c’è, tra queste tre squadre che guidano la classifica, e tutte le altre compagini del torneo. Sconfitte scontate quindi, anche se i molfettesi hanno fatto poco per limitare i danni. In ogni gara il Molfetta ha sempre giocato a viso aperto, senza fare barricate, un atteggiamento tattico che però ha favorito gli avversari, i quali hanno potuto far valere la propria forza. Anche quando è venuto meno (infortunio nella gara col San Paolo) l’apporto dell’attaccante Brattoli, unico elemento d’esperienza capace di impensierire le attrezzate ed esperte difese avversarie, il Molfetta ha continuato a giocare allo stesso modo: palla in avanti cercando la sponda della punta centrale. La soluzione del mister Di Giovanni di spostare al centro dell’attacco il giovane Facchini è stato un ripiego obbligato ma inefficace, che non poteva dare buoni risultati, se non quello di sacrificare l’attaccante in un ruolo non suo. Archiviate senza drammi il ciclo impossibile, il “Molfetta calcio”, nell’ultima gara contro il “Nuova Puglia Altamura”, aveva la possibilità di rimettersi in carreggiata e rimpinguare la classifica. Ma le note negative sono state confermate anche contro gli altamurani, con l’aggravante di aver perso contro una squadra per niente trascendentale. E’ vero che l’Altamura ha vinto con l’unico tiro in porta, per giunta su calcio di rigore discutibile, ma è anche vero che il Molfetta non ha mai dato l’impressione di poter far sua la gara. Inoltre è mancata anche una capacità di reagire in maniera ordinata: quando vanno all’attacco i molfettesi vanno nel “pallone”. Anche in difesa, il reparto che sembrava di aver acquisito una certa affidabilità, ha mostrato qualche falla: forse non c’è ancora l’apporto del De Candia dell’anno scorso. Il giocatore molfettese, dopo l’esperienza negativa a Ruvo, deve ritrovare, non tanto la condizione fisica, quanto una certa tranquillità e nuovi stimoli. Insomma una serie di elementi negativi che impensieriscono il tecnico. “Sono preoccupato – ci ha detto il mister - perché la squadra non lotta come dovrebbe, proprio ora che le gare cominciano ad essere importanti. C’è molto da lavorare perché non è facile digerire 4 sconfitte consecutive, inoltre la classifica, dopo 12 giornate, dice chiaramente che dobbiamo concentrarci sull’unico obiettivo possibile: la salvezza”. In Prima categoria il “Levante” continua ad attestarsi nel centroclassifica. La squadra molfettese potrebbe aspirare a qualcosa di più con un atteggiamento tattico più attento, infatti con 26 reti all’attivo è il secondo attacco del torneo, mentre la difesa, con i 24 gol subiti, non è tra le migliori. In Seconda categoria la “Promolfetta” con i 25 punti ha conquistato la vetta della classifica. La squadra di mister Sgherza giornata dopo giornata, sta venendo fuori con autorità. Adesso è importante non sedersi e continuare a mantenere la concentrazione per rimanere fino alla fine in vetta. Intanto la “Mazzola” ha iniziato a risalire la china, a 8 punti non è più ultima ma ancora distante dalla zona sicurezza.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet