Recupero Password
Riunione di maggioranza disertata da “Molfetta che Vogliamo”, Nuovo Psi e Udc
23 dicembre 2005

MOLFETTA - 23.12.2005 Si è svolta nella serata di ieri la riunione di maggioranza per discutere i punti all'ordine del giorno nel Consiglio Comunale di oggi pomeriggio. All'incontro, tuttavia, non hanno partecipato i rappresentanti del Nuovo Psi, del movimento “Molfetta che Vogliamo” e dell'Udc, ad ulteriore testimonianza dello stato di crisi che continua ad attraversare l'amministrazione comunale guidata da Tommaso Minervini. I consiglieri del Nuovo Psi si sono riuniti in un'altra sede per decidere l'atteggiamento da assumere nel corso del Consiglio Comunale convocato per oggi, mentre i due consiglieri di “Molfetta che Vogliamo”, Vincenzo Spadavecchia e Leonardo Siragusa, sembrano intenzionati a non votare i provvedimenti portati in Aula dall'amministrazione. La situazione nel centrodestra è sempre più delicata e gli scenari, a questo punto, tutti possibili. Nel frattempo si è appreso che è stata indetta per giovedì 29 dicembre la prosecuzione della riunione tenutasi martedì scorso tra i partiti ed i movimenti che starebbero lavorando alla costruzione di un ipotetico “terzo polo”. Anche a questo incontro non sono stati invitati i rappresentanti di Forza Italia ed An, con cui, comunque, ci sarà un confronto (definitivo?) già fissato per martedì 10 gennaio 2006. Ora bisognerà capire quale atteggiamento assumeranno i due principali partiti della Casa delle Libertà, assolutamente emarginati in questa convulsa fase di trattative politiche in vista delle elezioni amministrative della prossima primavera. Intanto c'è da registrare la dura presa di posizione di Sergio Azzollini (nella foto), segretario del movimento “Molfetta che Vogliamo”, che, avvicinato da noi nella serata di ieri, ha ribadito quanto già sostenuto in diverse circostanze: “Con Forza Italia ed An la collaborazione politica si può ritenere esaurita. Credo che sia molto improbabile che alle prossime elezioni ci ripresenteremo insieme. Ora aspettiamo le decisioni di Tommaso Minervini che comunque resta il nostro candidato sindaco”. Questa sera va in scena il Consiglio Comunale. E sono in molti a sostenere che, comunque vada a finire, potrebbe davvero essere l'ultimo per questa amministrazione. Staremo a vedere. Giulio Calvani
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet