Recupero Password
Rifondazione e il candidato sindaco Infante accusano il sindaco Minervini di strumentalizzazioni elettorali e chiedono l’intervento del prefetto
25 maggio 2022

 MOLFETTA – Rifondazione comunista e il candidato sindaco Giovanni Infante, chiedono l’intervento del prefetto accusando il sindaco Tommaso Minervini (che si ricandida) di strumentalizzazioni elettorali: «Non bastano cartelloni e sottocomitati, non basta l’accompagnamento di ben 11 liste, non basta la visibilità cercata ad ogni occasione e con ogni mezzo, pare si inizi a grattare il fondo del barile con panzerottini e Coca Cola da distribuire gratuitamente ai bambini...
Alcuni cittadini segnalano una comunicazione che sta circolando all'interno delle istituzioni scolastiche che usufruiscono del servizio mensa. Sembrerebbe che su richiesta espressa del Sindaco per la festa di fine anno ci sarebbe un'offerta gratuita di altri prodotti, a quanto sembra non ordinari.
Non sappiamo se si tratti di una incomprensione nella comunicazione tra Comune e Istituzioni scolastiche, ci auguriamo sia solo questo.
Se così non fosse chiediamo chiarimenti su tale vicenda da parte delle autorità, per evitare qualsiasi strumentalizzazione elettorale.
In mancanza di queste, ci rivolgeremo direttamente al Prefetto per le spiegazioni dovute».

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet