Recupero Password
Riccione, Campionati Italiani Nuoto Master due medaglie d'oro e una d'argento dell'atleta molfettese Venere Altamura
30 giugno 2024

 MOLFETTA - Si sono svolti a Riccione i Campionati Italiani di Nuoto Master in vasca da 50 metri di categoria organizzati dalla FIN (Federazione Italiana Nuoto).

Per la prima volta l'atleta molfettese Venere Altamura si è imposta nella vasca da 50 metri conquistando due titoli italiani: “800 metri e 400 metri stile libero”.

Ironicamente citiamo la frase di Giulio Cesare annunciata dopo la vittoria su Farnace: Venere, Veni, Vidi, Vici”.

Non poteva concludersi meglio il 2023/24 dopo le medaglie e titoli conquisti in questa stagione sportiva; ne citiamo solo alcuni: vice campionessa europea a Madeira negli 800sl e 200sl, campionessa italiana nei 400sl e 100sl in vasca da 25m, vittorie in trofei a Genova, Torino, Napoli, Lodi, campionessa regionale pugliese, premio mezzofondo “Patrizia Nettis” Aquarius, migliore prestazione 12° trofeo Paolo Pinto Cus Bari. Per concludere il titolo di campionessa italiana in vasca da 50m sugli 800sl e 400sl.

Cinque giorni intensi, dal 25 al 29 giugno, nel famoso “Stadio del Nuoto” in un clima di festa, sport e condivisione.

L'edizione 2024 festeggia il 40esimo anniversario della manifestazione con la partecipazione di 3697 atleti (1402 donne, 2295 uomini), rappresentanti di 355 società provenienti da tutta Italia, numeri importanti che testimoniano l'interesse e l'entusiasmo per il movimento natatorio italiano.

Ma vediamo i risultati nel dettaglio della nostra atleta.

Nel primo giorno Venere ha gareggiato negli 800 stile libero conquistando meritatamente il 1° posto con il tempo di 9'40”32 davanti a Chiti Eleonora (Klab sport) 9'46”92 e terza Piantoni Elena (GAM Team Brescia) 9'47”22.

Nella seconda giornata ha gareggiato nei 400 stile libero, in una gara più tattica, dando lo sprint finale nell'ultima vasca, conquistando il secondo oro con il tempo di 4'39”34, al secondo posto Battistoni Martina (NS Marche ssd) con 4'39”44, terza classificata Piantoni Elena (GAM Team Brescia) con 4'41”67.

Nella terza giornata ha gareggiato nei 200 stile libero conquistando la medaglia d'argento. Questa la classifica finale: 1° Catania Valentina (Forum Sport Center) 2'08”44, 2° Altamura Venere (Sport Project Bari) 2'11”80, 3° Piantoni Elena (GAM Team Brescia) 2'13”82.

Ricordiamo che Venere è tesserata con la società Sport Project Bari, allenata da Lorenc Felequi e Mimmo Spera. Si allena con enormi sacrifici negli impianti di Bitonto, Bari (san Paolo) e Cus Bari (unica struttura in Puglia con vasca da 50 metri). “Mi auguro con tutto il cuore dice Venere che a Molfetta riaprano la piscina comunale per dare la possibilità a tanti amatori e atleti di poter nuotare nella propria città senza essere costretti a viaggiare per raggiungere altre strutture”.

Noi speriamo che questa richiesta giunga nelle orecchie di chi non vuole sentire.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet