Recupero Password
Ragazzi arabo israeliani e israeliani al Centro Caritas
15 luglio 2008

Sono stati solo per un giorno, qui a Molfetta, i ragazzi ebrei e arabi dell'associazione “Kenda Onlus”. Sono arrivati a Molfetta accompagnati da, Emanuele Abbattista, un volontario di “Kenda” che per l'occasione ha fatto da interprete per i ragazzi israeliani. “Kenda” ha sede a Bari e promuove la cooperazione tra popoli. Dal 2006 è organismo promotore del progetto sociosportivo di cooperazione internazionale denominato “Quintetto Base”. Questo progetto suddiviso in due fasi, mira a sviluppare percorsi di pace e convivenza tra le comunità arabo musulmana, ebrea e cristiana presenti nella città di Akko, in Israele. La prima fase del progetto, si è già svolta nel 2006, la seconda fase del progetto, denominato “Quintetto Base 2” è in fase di svolgimento. La seconda fase del progetto mira alla creazione di percorsi di condivisione e cooperazione tra i giovani delle diverse comunità di Akko (città a pochi chilometri dal confine tra Israele e Libano scenario del recente conflitto), attraverso lo sport, e in particolar modo la pallacanestro. In questo modo i ragazzi utilizzano lo sport come “arma di pace” per sconfiggere la paura e l'intolleranza. La delegazione di ragazzi, a partire dal 4 luglio, sta attraversando tutta la Puglia. Accompagnati da due trainers hanno già fatto tappa a Molfetta prima di continuare il viaggio verso Bari, Putignano e poi Gallipoli, ultima tappa, dove la Federazione Italiana Pallacanestro – Puglia ha organizzato un torneo a squadre miste durante il quale i ragazzi israeliani, arabo israeliani e italiani si sfideranno tra di loro. Arrivati a Bari la delegazione dei ragazzi stranieri sarà ricevuta dall'assessore Martino del Comune di Bari. A Putignano, invece, riceveranno il premio “Ellisse”, con il quale il Comune premia le associazioni che si distinguono nel campo della cooperazione internazionale. Dopo queste tappe, i ragazzi arriveranno a Mola di Bari, dove si terrà la presentazione di un volume che raccoglie le testimonianze dei ragazzi che hanno partecipato al progetto. I ragazzi sono stati accolti in maniera eccellente dal Centro di Accoglienza Caritas “Don Tonino Bello” che, prima della loro partenza, ha organizzato un incontro con il presidente di “Kenda Onlus”, Francesco Pellecchia, il direttore della Caritas diocesana, Don Giuseppe Pischetti e alcuni volontari della Caritas diocesana. La comunità molfettese ha ringraziato l'associazione “Kenda Onlus” per aver inserito nel loro itinerario questa tappa a Molfetta, nel centro intitolato a Don Tonino Bello, che tanto si è prodigato per l'accoglienza del prossimo. Il presidente, Francesco Pellecchia, si è detto soddisfatto per essere riuscito a portare il progetto già alla sua seconda fase. “Mi auguro - ha detto Pellecchia - che questo progetto possa ripetersi”. Il presidente ha concluso ringraziando i presenti e tutta la città, che anche in altre occasioni non ha esitato a sostenere i progetti dell'associazione, facendo particolare riferimento alla campagna ideata nel 2006 proprio da “Kenda”. “Tappiamo la sete d'acqua” per la costruzione di un pozzo cisterna nel Benin, che a Molfetta ha raccolto enorme successo, grazie anche alla collaborazione della “Casa dei popoli”. Il progetto “Quintetto Base” è stato realizzato grazie anche ad alcuni partner, il più importante è la Regione Puglia che ha finanziato gran parte del progetto poiché l'iniziativa rientra nella Legge Regionale n. 20/2003 denominata “Partnetariato per la Cooperazione”. Gli altri partners del progetto sono la Federazione Italiana Pallacanestro- Regione Puglia, l'Unione italiana sport per tutti (Comitato di Bari), la scuola araba “Terra Santa College School 2000” di Akko, la Scuola ebrea “Darsky” di Akko, la Municipalità di Akko e l'associazione cestistica della città di Akko “Centro Sportivo Pais – Hople Akko”.
Autore: Giovanni Angione
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet