Recupero Password
Raccolta rifiuti porta a porta a Molfetta: domenica 14 febbraio altri 2.000 utenti coinvolti La seconda zona di espansione del nuovo servizio è ricompresa tra l'area retrostante la stazione ferroviaria, i quartieri di espansione e via Terlizzi. Giovedì 11 febbraio alle ore 18.30 presso il salone parrocchiale della Madonna della Rosa è previsto un incontro informativo
10 febbraio 2016

MOLFETTA - Domenica 14 febbraio i cittadini residenti nelle zone ricomprese tra l’area retrostante la stazione ferroviaria, via Terlizzi, via Bitonto e la complanare di accesso alla SS16 uscita Molfetta centro, quindi tutto il quartiere Poggiofiorito, Madonna della Rosa, via Ungaretti, i comparti di espansione 1-9 , dovranno esporre all’esterno delle loro abitazioni e all’ingresso dei condomini i mastelli marroni contenenti gli scarti alimentari.

Lunedì 15 febbraio ci sarà, infatti, la prima raccolta dell’umido nella seconda zona interessata dal passaggio al servizio porta a porta, dopo il quartiere di levante in cui è partita a gennaio. Giovedì 11 febbraio alle ore 18.30 presso il salone parrocchiale della Madonna della Rosa è previsto un incontro informativo per illustrare il nuovo sistema di raccolta e rispondere alle domande dei cittadini su come funzionerà il nuovo servizio. Interverranno il vice sindaco di Molfetta Bepi Maralfa, l’assessore all’ambiente Rosalba Gadaleta, il presidente dell’Asm Antonello Zaza e i responsabili della società di consulenza “Achab” che sta affiancando l’azienda nello start up.  
Saranno altre 2.000 utenze circa, coinvolte in questa seconda fase di avvio del servizio. Tutti gli interessati sono stati raggiunti da una lettera informativa e hanno ricevuto a casa, attraverso i facilitatori della Asm, un kit costituito da un mastello blu per carta, vetro e indifferenziata, un mastello marrone e un sottolavello per gli scarti alimentari, buste gialle per la raccolta della plastica, metalli e confezioni tetrapak. E tutto il materiale informativo necessario.
Nei prossimi giorni saranno apposti sui cassonetti della zona interessata i cartelli con l’indicazione che lunedì prossimo i bidoni saranno rimossi dalla strada e l’unico sistema di conferimento dei rifiuti per chi abita nel quartiere sarà quello dell’esposizione stradale nei pressi dell’abitazione dei mastelli tra le 21 e le 24.  I cittadini, quindi, dovranno seguire un calendario preciso per esporre i rifiuti sotto il portone: organico domenica, martedì e giovedì; carta e cartone il mercoledì; plastica, metalli e tetrapack venerdì; indifferenziato lunedì; vetro il sabato. Il calendario cambia per i negozi e le utente non domestiche raggiunte direttamente dai facilitatori.
Nella zona saranno installati i cestini gettacarte per il conferimento dei sacchetti con le feci canine, i residui di cibi e bevande consumate per strada.
Chi avesse trovato nella cassettina della posta il tagliando per il ritiro gratuito delle attrezzature e del materiale informativo e non si fosse ancora recato al punto informativo allestito nei pressi dell’isola ecologica di Levante in via Giulio Cozzoli (area sottostante il ponte di viale 25 aprile), aperta dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.
È inoltre attivo il nuovo numero verde: 800.13.93.23 per avere tutte le informazioni utili e sciogliere tutti dubbi possibili. Si può chiamare da rete fissa o da cellulare ed è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet