Recupero Password
Premio La Lampara, il 15 settembre il galà degli Oscar della notte Presentano Alessandro Greco e Beatrice Bocci. “Fratello Sole, sorella Luna, mamma Puglia”, la Regione si promuove
31 agosto 2006

TRANI - Sono oltre un migliaio già le segnalazioni giunte al sito internet e con sms attraverso le quali saranno individuate le tre nominations per categoria da votare durante la serata finale della VII edizione del “Premio La Lampara”, l'ambito riconoscimento riservato alle eccellenze nel mondo del divertimento, del tempo libero e della promozione turistica in Puglia, in programma il prossimo 15 settembre nella cornice dell'omonimo storico locale sul lungomare di Trani. Presenta la coppia formata da Alessandro Greco e Beatrice Bocci. Arrivano da tutta la Regione, in particolar modo dal Salento, e sono le preferenze espresse dalla giuria popolare. L'insieme dei voti, lo ricordiamo, daranno luogo ad una classifica composta da cinque candidati per ogni categoria. L'ultima settimana saranno comunicate le nominations rimaste in gara (tre per ogni categoria), dalle quali una giuria di esperti dovrà sceglierne solo una. Le preferenze si possono esprimere attraverso il sito internet www.premiolalampara.com oppure tramite sms al numero 333.77.99.944. Della giuria, presieduta dal giornalista Roberto Piccinelli (autore della Guida al Piacere e al Divertimento 2006), faranno parte Vito Marinelli (dello staff del presidente della regione Puglia Nichi Vendola e profondo conoscitore delle tendenze e del mondo della notte), Mario Laterza (La Gazzetta del Mezzogiorno), Antonio Malerba (Corriere del Mezzogiorno), Giuliano Foschini (la Repubblica), Simone Tomaello (2night), Giuseppe Angelica (dir. Radio Corriere TV), Pasquale Porcelli (pres. Slow Food), Giovanni Cocco (pres. Isnart, Istituto nazionale ricerche turistiche), Pasquale 33 (dj), Renato Giacchetta (pres. Naz. Silb, associazione degli imprenditori dei locali da ballo), Maurizio Pasca (vice pres. Naz. Silb) e Massimo Posca (cons. Camera di Commercio, Bari). Un'edizione tutta nuova, a partire dalla campagna di promozione per la quale il comitato del Premio La Lampara si è avvalso dell'esperienza del fotografo Joseph Cardo, originario di Barletta, autore degli scatti e dei calendari di alcune tra le donne più belle del mondo. “Fratello Sole, sorella Luna, mamma Puglia”, lo slogan immortalato in un'istantanea che ritrae una donna incinta. Come a dire che la Regione è capace di partorire idee e nuove forme di intrattenimento; che il divertimento e il turismo in Puglia hanno i colori del sole e della luna; che il divertimento non è solo quello di notte. Nato nel 1999 da un'idea di Tonio di Lollo e Nicola Pertuso, imprenditori del mondo del tempo libero, il premio “La Lampara” (che gode del patrocinio del Comune di Trani, della provincia di Bari, della Regione Puglia, della Camera di Commercio di Bari e del Silb – associazione degli imprenditori dei locali da ballo) si rivolge agli operatori nel settore dello svago e del turismo che contribuiscono a rilanciare l'immagine del territorio pugliese attraverso le proprie attività artistiche o imprenditoriali. La ragione del Premio poggia sulla consapevolezza – è il parere degli organizzatori - che la Puglia continua ad essere meta ideale di migliaia di vacanzieri non solo dall'Italia, ma anche da tutte le parti del mondo, nonostante una congiuntura non sempre favorevole. Obiettivo dichiarato è la “destagionalizzazione” dei flussi turistici, in modo tale che i visitatori possano arrivare nel cosiddetto “Tacco d'Italia” durante tutti i mesi dell'anno. E così il premio “La Lampara” diventa il riconoscimento ideale per chi si sforza di raggiungere questo obiettivo, sia di giorno che di notte. Saranno sei le categorie premiate; quattro i premi speciali fuori concorso: • miglior discoteca e staff • miglior lido balneare • miglior albergo, agriturismo e villaggio turistico • miglior consolle (dj, vocalist, etc…) • miglior locale preserata • miglior ristorante per le innovazioni gastronomiche I premi speciali e fuori concorso: • miglior personaggio pugliese dell'anno • amministrazione comunale più attenta al rilancio turistico attraverso la programmazione culturale (calendario degli eventi, rivalutazione centro storico, etc…) • miglior imprenditore nazionale nel campo del turismo e tempo libero • miglior idea (ogni genere di eventi, creatività…)
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet