Recupero Password
Politica, presentata la nuova versione dell'Udeur a Molfetta
01 luglio 2003

MOLFETTA – 1.7.93 Il panorama politico molfettese, in verità assai asfittico, si arricchisce di una nuova formazione, quella dell'Udeur, presentata ufficialmente alla città dal suo gruppo dirigente. Così com'è a livello nazionale, anche a Molfetta il partito si colloca al centro ed “è fatto di persone moderate, di chiara ispirazione cristiana”, come ha sostenuto nella manifestazione pubblica di presentazione, Mauro de Bari, segretario cittadino, aggiungendo che “l'Udeur a Molfetta è comunque aperto alla collaborazione con tutte le altre forze moderate”. Riccardo Buzzerio, presidente cittadino, ha aggiunto: “Siamo un partito di centro, lontano dagli estremismi, ma all'opposizione del governo Berlusconi, anche se con una posizione autonoma all'interno della coalizione di centro-sinistra”. L'obiettivo dell'Udeur, ha sostenuto Vito de Bari: “E' quello di dare uno scossone a questa città, rimettere in moto la partecipazione democratica e cercare un'alternativa all'amministrazione di Tommaso Minervini”. E naturalmente anche quello di contare, di conquistarsi spazio e cioè voti, a partire dalla prossima competizione elettorale che, a meno di grosse sorprese, dovrebbe essere quella delle provinciali nella primavera del 2004. Assente dalla manifestazione pubblica, per altri impegni sopraggiunti, la senatrice Marida Dentamaro, presidente nazionale dell'Udeur. Il saluto alla nuova sezione cittadina è stato portato da Francesco Albore, segretario provinciale, e dal consigliere regionale e provinciale Leonardo Maffione, quest'ultimo ha valutato come incoraggianti i risultati ottenuti dall'Udeur in Puglia nelle ultime amministrative e augurato che questi si possano presto ottenere anche a Molfetta. Lella Salvemini
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet