Recupero Password
Pallavolo Molfetta sconfitta in finale dal Genova
31 gennaio 2010

MOLFETTA - Grande attesa, PalaPoli in festa, pubblico in fibrillazione. È la finale della coppa Italia tra Pallavolo Molfetta e Igo Carige Genova. In precedenza Il Brolo ha battuto il Cantù 3-0, guadagnandosi il terzo posto.
Inizio di partita esaltante ed equilibrato. Nessuna delle due squadre riesce ad avere la meglio sull'altra. Si va al primo timeout tecnico con il Genova in vantaggio per 8-7. Vantaggio che resta invariato anche alla seconda sospensione del match.
Invariata è anche l'atmosfera nel PalaPoli, uno spettacolo nello spettacolo. Il pubblico incita a gran voce i biancorossi che, dal canto loro, sono concentrati e in partita. Certo, Pecorari fa subito capire il motivo del suo curriculum da serie A, ma i molfettesi ribattono colpo su colpo.
Non c'è una squadra che prevale, si va avanti con i cambi palla. Sul 23-22 per i genovesi un ace di Paoletti, fin ad allora falloso, consente agli ospiti di godere di due set point. Il primo è annullato dal solito Cortina, il secondo è un errore dello stesso Paoletti, dopo una meravigliosa difesa dei molfettesi.
Sul 25-25 è la Pallavolo ad avere in mano, invano, due palle del set. Che finisce in favore dei genovesi: 30-28.
Il secondo parziale vede subito un break dell'Igo, con D'Auria in battuta. A interromperlo sono due muri di Cortina, protagonista assoluto dell'inizio di set. L'equilibrio non si rompe, la Pallavolo è avanti 8-7, al secondo timeout tecnico però Mercorio e compagni comandano 16-14. Il minibreak è recuperato e ancora una volta siamo alle battute finali in condizioni di equilibrio. Paoletti è devastante, conferma di essere un gran giocatore e porta i suoi avanti 24-22. Il muro di Manassero decreta la fine del secondo parziale.
Il terzo parziale ha un tema diverso dai primi due: c'è equilibrio solo all'inizio, ma dopo il primo timeout tecnico, l'Igo sembra scappare sul serio, visto che grazie ai suoi uomini di punta, si porta avanti 16-10. In battuta poi va Luca Roberti, subentrato a Lotito. Un suo break accorcia le distanze fino al 16-13, ma il Genova continua a spingere. Sul 20-17 un break di Mercorio (gran bella prestazione)  genera il 22-17. Il set finisce 25-19, il match 3-0. Al Genova la coppa Italia, la Pallavolo Molfetta è seconda con grande dignità. E la partita è stata molto più avvincente di quanto non dica il risultato. 
Dopo la finale le premiazioni di rito. Miglior giocatore uno strepitoso Paoletti. Alla Pallavolo Molfetta vanno i premi per il miglior palleggiatore (Marchiani) e difensore-ricettore (Casulli). Il riconoscimento di miglior attaccante va invece a Manassero del Genova, mentre chi ha messo in mostra le doti migliori a muro è stato Cittadino del Brolo.
Cala il sipario su una meravigliosa avventura. Molfetta ha ancora una volta superato l'esame, la Pallavolo si conferma società di primo livello e squadra che può puntare in alto. Decisamente in alto.
I tabellini
Pallavolo Molfetta - Igo Carige Genova 0-3 (28-30, 22-25, 19-25)
Pallavolo Molfetta: Kunda 5, Usai 7, Lotito 9, Cortina 14, Giglioli 10, Illuzzi 0, Marchiani 3, Roberti 1, Carelli 0, Lorenzoni n.e., Antonaci n.e., Casulli libero. All. Lorenzoni.
Igo Carige Genova: Parisi 1, Mercorio 11, Manassero 11, D'Auria 9, Della Nave 0, Paoletti 21, Pecorari 7, Benaglia n.e., Donati n.e., Ragosa n.e., Graziani n.e., libero Zappaterra. All. Del Federico.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet