Recupero Password
Pallavolo Exprivia Neldiritto Molfetta ci prova, ma al PalaCivitanova la spunta Treia
30 marzo 2015

MOLFETTA - Alla fine vince la superiorità di Treia, sommata alle motivazioni a mille della squadra di Giuliani, ancora in lotta per il primato nella regular season. L’Exprivia Neldiritto, che in settimana aveva aumentato i carichi di lavoro in vista dei playoff ormai aritmetici, ci ha provato, ma non c’è stato nulla da fare.

La squadra molfettese, che deve fare a meno degli infortunati Despaigne, Blagojevic e Michelucci, parte con il sestetto composto da Hierrezuelo e Torres, Sket e Noda Blanco di banda, Bossi e Candellaro al centro, libero Romiti. La Lube risponde con Ricardinho, neo arrivato alla sua prima da titolare, in diagonale a Sabbi, Parodi e Kurek schiacciatori, Podrascanin e Stankovic al centro, Paparoni libero (foto Enrico Bellifemine).

L’inizio di Treia è fulmineo. Sabbi e Kurek mettono a segno due punti ciascuno, Stankovic mura Torres, Hierrezuelo sbaglia per l’iniziale 6-1 marchigiano. L’Exprivia Neldiritto però non ci sta e reagisce, grazie a due break in battuta targati Sket-Hierrezuelo, e ai muri Noda Blanco ai danni di Sabbi e di Candellaro su Kurek. Sul 9-9, però, con Ricardinho in battuta, il break decisivo del parziale. Treia realizza un parziale di 7-0, facendo male soprattutto a muro con Podrascanin, e sfruttando la bassa percentuale in attacco e i molti errori in battuta dei molfettesi. La squadra di Giuliani porta così a casa il primo parziale con il punteggio di 25-16. Risolutivo il primo tempo di un grande Podrascanin.

Nel secondo set Molfetta parte ottimamente con un ace di Torres, Treia replica altrettanto bene con Kurek e il solito Podrascanin. Il parziale sembra essere decisamente più equilibrato. Noda Blanco e Torres da una parte, Stankovic e Kurek dall’altra, regalano colpi di qualità. La differenza la fa ancora il muro marchigiano, che ferma Sket e pone le basi per il 12-10 con cui si va al timeout tecnico. Al rientro l’Exprivia Neldiritto fa male al centro con un ottimo Candellaro. Molfetta impatta 15-15, poi ancora Podrascanin mura Sket e riporta a +2 Treia (17-15). Sabbi chiude la porta a Torres e Di Pinto corre ai ripari chiamando il timeout. L’Exprivia Neldiritto rientra bene in campo, ma il divario è incolmabile. Un errore di Torres sancisce il 25-21 con cui si va al terzo set.

Il terzo parziale, dopo un iniziale 2-0 in favore dell’Exprivia Neldiritto, è praticamente a senso unico. Un break di 7-0 di Macerata, frutto delle battute di Podrascanin, di qualche incertezza molfettese e delle difese efficaci dei padroni di casa, mette subito in chiaro le cose. I padroni di casa volano sulle ali dell’entusiasmo, trovando grandi soluzioni in attacco e facendosi valere ancora a muro. Di Pinto inserisce Del Vecchio, Spirito e Piscopo, ma Kurek e Sabbi continuano a martellare. Il punto della vittoria è a firma di Simone Parodi. Finisce 25-16 e 3-0 per i padroni di casa.

“Abbiamo affrontato una squadra in gran forma – ha detto Marco Piscopo a fine partita – che ha confermato tutte le sue qualità. Hanno sbagliato poco, giocando molto bene in attacco e facendo ottime cose a muro. Ricardinho ha esordito alla grande, ha fatto giocare molto bene la squadra. Potevamo forse fare qualcosa in più, ma dobbiamo restare tranquilli e cercare di rifarci già domenica contro Perugia. Stiamo lavorando sodo per essere nelle migliori condizioni possibili nelle prossime partite. Intanto ringrazio i nostri tifosi, eccezionali come sempre. Sono arrivati in tanti e ci hanno sostenuto fino all’ultimo pallone”.

I tabellini

Cucine Lube Banca Marche Treia – Exprivia Neldiritto Molfetta 3-0 (25-16, 25-21, 25-16)

Cucine Lube Banca Marche Treia: Fei 1, Parodi 6, Paparoni (L), Stankovic 8, Kovar, Sabbi 13, Monopoli 0, Ricardo Garcia 0, Kurek 14, Podrascanin 10, n.e. Henno, Kovar, Shumov. All. Giuliani.

Exprivia Neldiritto Molfetta: Candellaro 4, Noda Blanco 7, Sket 3, Del Vecchio 2, Spirito 0, Romiti (L), Bossi 5, Hierrezuelo 1, Porcelli, Torres 10, Piscopo 1, n.e. Blagojevic. All. Di Pinto.

NOTE - Spettatori 3795, incasso: 17890 euro. Durata set: 23', 25', 23'. Cucine Lube Banca Marche Treia: Battute errate 11, Ace 0. Exprivia Neldiritto Molfetta: Battute errate 10, Ace 3. Mvp Podrascanin.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet