Recupero Password
Pallavolo. Asdam Pegaso Molfetta: si ricomincia con una vittoria
11 febbraio 2010

MOLFETTA - Dopo una settimana senza disputare partite, la Pegaso '93 è tornata in campo per la prima gara del girone di ritorno in Serie D femminile.
Meglio non si poteva ricomunicare. La trasferta di Corato contro la Polis ha fruttato tre punti importanti per la squadra molfettese, adesso appaiata a quota 15 in classifica.
"Non è stata proprio una passeggiata- ha dichiarato il tecnico Franco Andriano commentando il 3-1 messo a segno sabato scorso- in quanto il Corato è sembrato più organizzato rispetto all'andata. Siamo stati addirittura costretti a rimontare un set, trovando, ancora una volta, responsi positivi da chi è entrato a partita in corso, come Giulia De Dato e Giusy Introna"."Grande forza di volontà, determinazione e consapevolezza della posta in palio hanno inciso sulla prestazione della squadra- ha aggiunto l'allenatore pegasino- visto che abbiamo affrontato una diretta concorrente nella lotta salvezza. Dalla panchina non è stato semplice trovare la chiave di volta per capire come reagire all'avvio più incisivo delle avversarie, ma alla fine la vittoria è meritatamente arrivata".
Nel momento più delicato della gara, fondamentali sono state le battute di Francesca Giancaspro, come lo stesso Andriano conferma: "Ci hanno consentito di rientrare in partita proprio mentre il Corato era avanti, dandoci anche la spinta per vincere tre set. Insomma, dall'ultimo incontro sono arrivati diversi segnali positivi, anche se c'è ancora chi può fare di più e continua a non esprimersi al massimo. Inoltre pesa su questa squadra una mentalità in difesa che è ormai una consuetudine vecchia e difficile da superare, la quale spesso ci porta a regalare qualcosa alle avversarie di turno".
Sabato prossimo a Molfetta arriva il Bari, altra diretta rivale per la permanenza in Serie D.
"Sarà una gara molto difficile e di nuovo importante per la classifica. L'obiettivo minimo è almeno terminare in ottava posizione, così da essere più avvantaggiati in chiave play-out. Poi, tutto quello che verrà dopo sarà benaccetto, è chiaro, ma per ora ci sono solo due punti che ci separano da questo traguardo ed è lì che per adesso dobbiamo mirare.
Il Bari è una buona squadra, l'ho vista giocare recentemente e per affrontarla ci sarà bisogno della stessa grinta e convinzione di sabato scorso".
In chiusura mister Andriano ricorda "l'importante assenza, dovuta ad recupero interminabile, di una giocatrice come Ilaria Pappagallo (foto). La differenza tra le prime gare, con lei in campo, e le successive si è notata. Purtroppo il suo è un problema che necessita di lunghi tempi di recupero totale e non possiamo fare altro che attendere".
L'appuntamento con il quindicesimo turno di campionato è quindi sabato 13 febbraio al PalaPoli per ASDAM Pegaso - Volley's Eagles G. Ungaretti di Bari alle ore 20.00.
Infine il punto sul torneo under 16: la squadra guidata da Giacinto De Trizio chiude la sua avventura con un'altra vittoria. Nella seconda fase della competizione provinciale di categoria batte 3-0 l'Altamura nell'ultimo turno e finisce il suo girone in seconda posizione, dietro il Valenzano, ora in finale.
 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet