Recupero Password
Morte del professor Giuseppe Binetti. Il Sindaco: Molfetta perde un testimone del Novecento
Il sindaco Minervini con Peppino Binetti
26 marzo 2022

MOLFETTA - «Con la scomparsa del professor Giuseppe Binetti, che ci ha lasciato all’età di 101, va via un prezioso testimone del Novecento più violento, un divulgatore, lui, ex soldato, dei valori della nonviolenza, testimone, fino all’ultimo, dei valori democratici e di libertà». Il Primo cittadino, Tommaso Minervini, commenta così la notizia della morte del cavalier Giuseppe Binetti.
Deportato in diversi campi di concentramento, catturato a settembre del 1943, il professor Binetti fu fatto prigioniero e deportato in Germania. Tornò in Italia solo nel 1945.
«Ai suoi cari – conclude il Sindaco Minervini - giunga il mio più sentito cordoglio e la mia affettuosa vicinanza. Addio professore».

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet