Recupero Password
MolfettaVolley vs Triggiano: match bellissimo La Molfetta Volley batte 3 a 2 la seconda in classifica: le due formazioni, fuori da tutte le polemiche, danno vita ad un match da serie superiore
25 febbraio 2010

MOLFETTA - Mantengono le promesse le ragazze della Molfetta Volley e della Ger.co Volley Triggiano che alla fine del tribolato match di andata, certamente per fatti indipendenti dalla loro volontà, si erano date una seconda possibilità per dare vita a una regolare partita e si affrontano in un leale confronto con grinta e determinazione. A guadagnarci è stato lo spettacolo perché il match è stato ricco di contenuti agonistici e lunghi scambi per tutte le due ore e dieci minuti di gioco, nelle quali entrambe le formazioni hanno cercato di imporre la forza del proprio attacco, sostenuto però dalla sicurezza dei reparti difensivi.
Tutta un'altra Molfetta Volley rispetto alla precedente partita che nella settimana ha ripreso ad allenarsi con impegno, disputando una amichevole con il Terlizzi di serie C; da questo test erano già scaturite indicazioni positive, confermate poi in partita ufficiale dove  la squadra ha potuto mostrare una solidità evidente in tutti i reparti.
La partita sostenuta da una buona gestione arbitrale, ha visto sotto i riflettori due atlete: Marica Romano Chantal (la sua preparazione è in netto miglioramento) e Serena Abbattista.
La prima insieme a una efficace Marzia De Gennaro (nella foto a sinistra) ha saputo sostenere il peso dell'attacco biancorosso nella zona dove il Triggiano è apparso più abbordabile alleggerendo così il lavoro alle due schiacciatrici cioè la forte Francesca Campanale  e la piccola Carla Sgherza che con l'Ayroldi e  il libero Sara De Biase sono state eccezionali in difesa e ricezione dando la possibilità al palleggiatore Serena Abbattista (riconosciuta dalle altre squadre come uno dei migliori palleggiatori del campionato), di esprimersi al meglio nel servire e far tirare gli schiacciatori quasi sempre contro muro a uno .
La Ger.co Volley Triggiano non parte da Molfetta come una squadra ridimensionata, anzi è stato un ottimo avversario, se il primo incontro aveva suscitato dubbi  il secondo lascia la certezza che questa squadra merita a pieno il suo posto in classifica, è la Molfetta Volley che deve spingere per raggiungere una migliore posizioni in classifica.
Sabato il Palapoli ha sorriso perché le due squadre molfettesi, vincendo contro formazioni di vertice nei rispettivi campionati, hanno dimostrato che la pallavolo femminile possiede una maturità sportiva sul campo.
Dal nostro gruppo per questo anno si attende una sola cosa: maturazione;  mentre alla società "Azzurra" auguriamo la vittoria del proprio campionato.
Il prossimo impegno delle biancorosse è ancora contro una squadra di vertice, sabato alle ore 17,30 a Gioia del Colle contro il New Volley Gioia A.S.D.
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""

E SI CONTRO IL GIOIA...UNA SQUADRA BELLISSIMA... E COMUNQUE OGNI SET è STATO GIOCATO PUNTO SU PUNTO(guardando i parzxiali)... MA PER PIACERE STATE SOLO ZITTI CHE IO NON VOGLIO METTERE IN CATTIVA LUCE LA PEGASO PERCHE NON MI INTERESSA PROPRIO... E NON INTERESSA NEMMENO ALLA MOLFETTA VOLLEY PARLARE DELLA PEGASO NON L'HA MAI FATTO! LA MOLFETTA VOLLEY PENSA A FARE IL SUO E SE NE FREGA DI TUTTI STI COMMENTI SIETE VOI CHE VI FATE TANTE IDEE SBAGLIATE SU OGNI COSA... LE 3 RAGAZZE HANNO FATTO QUESTO PERCHE PRECEDENTEMENTE è STATA FATTA LA STESSA COSA FORSE E POI OGNIUNO è LIBERO DI FARE CIO CHE VUOLE ANZI VI DIRO DI PIU LORO HANNO AVUTO IL CORAGGIO DI FARLO IN PUBBLICO VOI ATTACCATE GRATUITAMENTE LA MOLFETTA VOLLEY DIETRO 1 FALSO NOME E MAGARI POI NON VI FATE VEDERE NEMMENO CHI SIETE VERGOGNA!!!!!!!! E COMUNQUE LE PERSONE SONO BUONE E CARE MA QUANDO è TROPPO è TROPPO PECCATO CHE CI SONO PERSONE ADULTE ALLENATORI CHE NON HANNO ALTRO DA FARE CHE MANDARE MESSAGGI AD ATLETE DI ALTRE SOCIETà E CONVINCERLE DI PASSARE DALL'ALTRA PARTE.... MA COME GETTATE FANGO SULLA MV E POI??? VOLETE LE LORO ATLETE? MA ANDATEVENE TUTTI QUANTI A QUEL PAESE! W LO SPORT!E BASTA A FARE QUESTI COMMENTI STUPIDI! BASTA! FATEVI VEDERE DI PERSONA SOLO 3 ATLETE FORSE PIU PICCOLE DI VOI SONO STATE CAPACI DI FARE TUTTO ALLA LUCE DEL SOLE(E L'HANNO FATTO FORSE PERCHE PENSAVANO CHE QUESTI COMMENTI PROVENISSERO DA LORO PERCHE NON HANNO MAI FATTO 1 COSA DEL GENERE)! VOI SIETE SOLO DELLE PERSONE INSIGNIFICANTI PER TUTTI PENSO SIA PER LA PEGASO CHE PER LA MOLFETTA VOLLEY! BASTA!











Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet