Recupero Password
Molfetta, un lettore di Quindici denuncia: rifiuti tossici smaltiti come normali
02 luglio 2009

MOLFETTA - La nostra redazione ha ricevuto la denuncia, documentata dalle immagini che alleghiamo nella photogallery, da parte di un lettore, in merito ad un comportamento per lo meno dubbio da parte di un operaio di una non precisata ditta della Zona Artigianale, in materia di smaltimento di rifiuti tossici. "Salve, sono un affezionato lettore di Quindici che spesso passa dalla Zona Artigianale di Molfetta per dare un po' di cibo ed un po' di carezze ai cani randagi della zona. Un giorno, nei pressi dell'officina opel ho assistito ad una scena in cui un operaio di non so quale ditta, scaricava dei bustoni in un bidone dell'immondizia situato nei paraggi. Così, colto da curiosità, mi sono avvicinato al bidone ed ho fatto le foto che viallego. Come è evidente dalle foto, i bustoni gettati nel bidone dei "rifiuti normali" contenevano sostanze, credo, pericolose. A questo punto mi è sorta una domanda: ma i cosiddetti "rifiuti speciali" non necessitano di uno smaltimento appunto "speciale"? E' normale che una azienda che tratta materiali pericolosi possa tranquillamente usare i "bidoni dell'immondizia" per lo smaltimento degli stessi? Quei rifiuti non possono essere un pericolo per gli operatori ecologici che hanno il compito di svuotare questi bidoni? E non possono risultare pericolosi per un semplice cittadino che ha la sfortuna di buttare l'immondizia in quel bidone e magari venire a contatto con sostanze nocive? Chi deve controllare? Sicuri dell'interesse di Quindici nei confronti della comunità e nei confronti del rispetto della legge, attendo fiducioso che il mio problema venga esposto, dalla vostra rivista, alla collettività. Grazie per il prezioso lavoro svolto da voi in favore della comunità".
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""




Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet