Recupero Password
Molfetta, sempre più vicino l'ingresso di Pino Amato in Alleanza Nazionale Si è svolto ieri un incontro presso la segreteria provinciale del partito alla presenza del segretario Tommy Attanasio
29 agosto 2007

MOLFETTA - E' sempre più vicino l'ingresso ufficiale di Pino Amato (nella foto), consigliere comunale più suffragato alle scorse elezioni amministrative, in Alleanza Nazionale. Nella serata di ieri, infatti, si è svolto a Bari, presso la sede della segreteria provinciale del partito, un incontro tra Tommy Attanasio, consigliere regionale e segretario provinciale di An, e Francesco Armenio, segretario locale di questa forza politica, accompagnato da altri dirigenti molfettesi. Nel corso dell'incontro è stata ribadita la ferma volontà di Amato di entrare a far parte del gruppo consiliare di An, con il consenso espresso non solo dal segretario locale, ma anche da altri due consiglieri comunali, Rino Lanza e Lele Sgherza. La riunione – che si sarebbe svolta in un clima molto cordiale – è terminata con l'impegno del segretario provinciale di definire questa vicenda nel giro di una decina di giorni, dopo aver consultato ed ottenuto il consenso anche dell'on. Adriana Poli Bortone, segretaria regionale del partito. Sarebbe questo l'ultimo passaggio necessario prima di ufficializzare un ingresso che – come si ricorderà – nelle scorse settimane ha determinato un vero e proprio terremoto all'interno della locale sezione di An dal momento che numerosi esponenti del partito (tra i quali i due assessori Magarelli e Brattoli e il consigliere comunale Gadaleta) avevano sottoscritto un documento con cui contestavano il segretario Armenio per aver condotto a termine l'operazione dell'ingresso in An di Pino Amato. Da quanto si è avuto modo di apprendere, però, i “bollenti spiriti” dei firmatari di quel documento si sarebbero attenuati e nel corso della riunione di ieri sarebbe arrivato anche da loro un generico “via libera” all'ingresso di Amato nel partito. E così, a settembre, alla ripresa dell'attività politica ed amministrativa dopo le ferie estive, potrebbe essere ufficializzato questo passaggio che inevitabilmente determinerà delle conseguenze negli assetti dell'amministrazione guidata dal sindaco Antonio Azzollini.
Autore: Giu. Cal.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""





Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet