Recupero Password
Molfetta, schiavo dell'alcol aggredisce il padre 86enne per pochi euro
18 febbraio 2008

MOLFETTA - Non esita ad aggredire il padre 86enne pur di ottenere il denaro per assicurarsi la "dose" quotidiana di alcool. E' finito in manette per estorsione continuata e maltrattamenti in famiglia M.L., 52enne di Molfetta, noto ai militari, arrestato nella tarda mattinata di sabato scorso dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della locale Compagnia. Verso mezzogiorno, la Centrale Operativa, ricevuta segnalazione telefonica di un litigio in atto presso un'abitazione, faceva convergere una pattuglia. Ad attenderla vi erano alcuni familiari dell'uomo, ormai stanchi di assistere a continue violenze e danneggiamenti con cui il loro congiunto, da oltre un anno, rispondeva ad ogni rifiuto oppostogli dall'anziano padre, ultra ottantenne, alle sue continue richieste di denaro necessario per acquistare bevande alcoliche. La violenta reazione all'ultima richiesta non accolta ha fatto traboccare il vaso e indotto i congiunti dell'uomo a chiedere aiuto ai carabinieri, pur di garantire incolumità all'indifeso genitore. Il 52enne, tratto inevitabilmente in arresto, è stato portato nel carcere di Trani.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet