Recupero Password
Molfetta, per i pagamenti TARSU 2007 ancora quindici giorni di tempo Precisazione del Comune di Molfetta
03 agosto 2007

MOLFETTA - Riceviamo e pubblichiamo la nota del Comune di Molfetta relativa alle procedure di pagamento della Tassa sui Rifiuti Solidi Urbani: "Con riferimento agli avvisi di pagamento della TARSU per l'anno 2007 che i cittadini hanno ricevuto nei giorni scorsi, l'amministrazione comunale precisa che nelle “Avvertenze ed Informazioni Utili per il Contribuente” specificate negli stessi avvisi, fra le altre, vi è la seguente nota: “Nel caso di ricezione tardiva del presente avviso il versamento in un'unica soluzione o della prima rata potrà essere eseguito entro quindici giorni successivi alla ricezione de medesimo”. Dal che, spiega l'assessore comunale alla Finanza e Programmazione Economica, Mimmo Corrieri, «così come disciplinato per gli anni pregressi, al contribuente che effettua il pagamento in un'unica soluzione o della prima rata TARSU 2007 entro quindici giorni successivi alla scadenza del 31 luglio non sarà applicata alcuna penalità». «Si precisa, inoltre – aggiunge Corrieri - che dalle informazioni assunte dal Concessionario Equitalia S. p. A. si registra che, come per il passato, il flusso maggiore dei contribuenti che si presentano agli sportelli locali per il pagamento TARSU ed ICI è circoscritto ai primissimi giorni successivi all'arrivo degli Avvisi di pagamento, pur avendo il contribuente a disposizione un lasso di tempo maggiore per il versamento, senza aggravio di penalità». Si rileva, infine, che oltre alla modalità di pagamento presso la rete operativa del Concessionario, è possibile utilizzare le ulteriori modalità di pagamento a disposizione del contribuenti: via internet attraverso il sito taxtel.it; via call center utilizzando il numero 199.191.191; via telefono cellulare attraverso il sito wap.taxtel.it; rivolgendosi presso gli sportelli Bancomat del gruppo Banca Intesa (modalità RAV); attraverso l' internet banking per i correntisti di Banca Intesa e delle altre banche convenzionate; rivolgendosi presso le ricevitorie SISAL utilizzando i bollettini RAV allegati e, infine, per mezzo di addebito permanente in conto corrente bancario tramite RID presso gli uffici postali".
Autore:  
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet