Recupero Password
Molfetta, parte oggi il processo di canonizzazione di don Tonino Bello
30 aprile 2010

MOLFETTA – Parte questa sera alle 18.30 in Cattedrale a Molfetta il processo di beatificazione del Servo di Dio don Tonino Bello (foto), indimenticato vescovo di Molfetta e presidente nazionale di Pax Christi, morto il 20 aprile di 17 anni fa.
Sono attesi decine di pullman provenienti da tutt’Itali per assistere alla cerimonia che verrà proiettata all’esterno della Cattedrale da maxischermi.
A presiedere la S. Messa in cattedrale sarà il Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi S. E. Mons. Angelo Amato, del quale si parla come probabile nuovo cardinale.
Al termine della Celebrazione Eucaristica i membri del Tribunale ecclesiastico e tutti gli officiali della postulazione presteranno il loro giuramento nelle mani del Vescovo. Si darà così inizio alla fase di ascolto dei testimoni circa le virtù eroiche del Servo di Dio.
Sarà presente anche il Postulatore della Causa Mons. Agostino Superbo, arcivescovo di Potenza e Vice Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, e già rettore del Seminario Regionale, un sacerdote che ha conosciuto bene don Tonino.

Il processo che ha avuto inizio con l'Editto del Vescovo mons. Luigi Martella del 20 aprile 2008, dopo aver ottenuto il parere favorevole della Conferenza Episcopale Pugliese e il nulla osta della Congregazione delle Cause dei Santi, in questi due anni ha visto all'opera la Commissione Storica che ha raccolto tutto il materiale inedito e privato del Servo di Dio, raccolta che continuerà anche in seguito. Si è così costituito l'Archivio della Postulazione, la quale sta provvedendo alla inventariazione di tutto il materiale edito e inedito. Inoltre secondo le disposizioni della Sanctorum Mater, si sta approntando la biografia dettagliata del Servo di Dio.
La fase che ora si apre con la Prima Sessione Pubblica del Processo, vedrà sfilare davanti al Tribunale, formato dal Delegato Episcopale, il Promotore di Giustizia, il Notaio ed i Notai Aggiunti, i testimoni che dovranno raccontare come mons.
Bello ha vissuto e testimoniato le virtù cristiane della fede, speranza, carità, giustizia, fortezza, temperanza… in maniera eroica. Sarà da queste testimonianze che in seguito si procederà alla stesura della Positio, durante la fase romana del processo.
 
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet