Recupero Password
Molfetta, Molo san Michele: ancora a pezzi il lastrico, dopo il maltempo del 6 gennaio
09 gennaio 2012

MOLFETTA - Le cattive condizioni climatiche degli ultimi giorni ne avranno peggiorato sicuramente le condizioni. Un cittadino aveva segnalato a Quindici lo scorso 2 gennaio i danni provocati al Molo san Michele dalle mareggiata dei giorni precedenti. Altre sue foto documentano la progressiva rovina del lastrico del molo, dunque l’ennesimo scempio del denaro pubblico.
Quali azioni di salvaguardia hanno elaborato le autorità competenti? Dalle foto scattate ieri mattina è evidente che qualcuno ha allontanato dal molo i pezzi sollevati di cemento, disastro già documentato da Quindici. Resta il silenzio e la delusione per una situazione che, anche questa volta, poteva essere evitata: sono stati investiti soldi pubblici, sprecati di fronte al disastro recente, per migliorare una condizione che è solo peggiorata, soprattutto per l’estetica e l’incolumità dei passanti. Quale autorità amministrativa ha programmato questi lavori, il Comune di Molfetta o la Regione Puglia? Ci sono atti o deliberazioni cui poter fare riferimento? Prima della manutenzione, sono stati eseguiti studi particolari per valutare l’impatto ambientale, dunque i danni possibili causati da forti mareggiate?
 
© Riproduzione riservata
 
Autore: Q
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet