Recupero Password
Molfetta, interrogazione consiliare di Gianni Porta (Sinistra Arcobaleno) sul patrocinio indebito a manifestazione di parte
24 febbraio 2009

MOLFETTA - Il consigliere comunale della Sinistra Arcobaleno, Gianni Porta, ha rivolto un'interrogazione consiliare per sapere se l'amministrazione comunale ha concesso il patrocinio a favore di una manifestazione di parte (promossa da Azzurro donna) di Forza Italia e chi ha concesso tale indebita autorizzazione. Ecco il testo delll'interrogazione: «Interrogazione consiliare ai sensi dell'art. 43 del TUEL 267/2000 e dell'art. 43 del Regolamento del Consiglio Comunale, con risposta scritta e orale in Consiglio Comunale Premesso che - sabato 28 febbraio 2009 alle 18 presso la sala “Finocchiaro” della Fabbrica di San Domenico a Molfetta avrà luogo l'incontro-convegno dal titolo “Stalking. La persecuzione diventa reato. Parliamone”; - tale incontro sarà moderato da Annacora Azzollini in qualità di coordinatrice Azzurro Donna di Molfetta; - le informazioni appena citate si ricavano, oltre che dai comunicati stampa pubblicati sui principali giornali locali online, anche da manifesti affissi sulle plance pubbliche per le vie della città; - tali manifesti risultano affissi negli spazi riservati ai manifesti dell'Amministrazione Comunale (vedi foto) per pubblicizzare sue iniziative nonché avvisi, comunicazioni, convocazioni di sedute di Consiglio comunale ovvero ogni iniziativa a carattere istituzionale dell'Ente ovvero manifestazioni patrocinate dall'Ente; - su tali manifesti campeggia in alto a sinistra il logo dell'organizzazione Azzurro Donna mentre in alto a destra campeggia il logo del Comune di Molfetta; - dalla impostazione grafica del manifesto risultano organizzatori dell'iniziativa del 28 febbraio sia l'organizzazione Azzurro Donna che il Comune di Molfetta, non recando il manifesto la formula tipicamente utilizzata in caso di patrocinio da parte dell'Ente comunale (ovvero “l'associazione X organizza l'evento Y con il patrocinio del Comune di Molfetta); considerato che - l'art. 72 - “Forza Italia Azzurro Donna” dello Statuto di Forza Italia, approvato dalla Assemblea Nazionale a Milano il 18 gennaio 1997 e con le modifiche apportate dal Consiglio Nazionale del 4 luglio 1997, del 20/21 febbraio 1998, dal Congresso Nazionale del 16/18 aprile 1998, dal Consiglio Nazionale del 20 luglio 1998 e dal Congresso Nazionale del 27/28/29 maggio 2004 e pubblicato sul sito web ufficiale del movimento, http://www.forzaitalia.it/speciali/statutoforzaitalia04.pdf , recita: “Le socie del Movimento possono partecipare alle attività di Forza Italia Azzurro Donna attraverso le articolazioni regionali e locali, secondo quanto previsto dal presente Statuto e dai Regolamenti. Forza Italia Azzurro Donna promuove e valorizza la partecipazione della donna alla politica e ne approfondisce le problematiche. Coordina e promuove l'attività legislativa, politica ed organizzativa nelle materie che toccano "il mondo delle donne". Ad essa fanno riferimento coloro che si occupano della materia, in ambito nazionale, parlamentare, locale, nell'organizzazione, nei dipartimenti, negli incarichi istituzionali esterni”; - l'art. 72 - “Forza Italia Azzurro Donna” è inserito nella Parte 10ª dello Statuto di Forza Italia, intitolato le “Organizzazioni interne al movimento”; - l'organizzazione Forza Italia Azzurro Donna, al pari delle organizzazioni Forza Italia – Giovani per la Libertà e Forza Italia Seniores, fa parte a tutti gli effetti del Movimento Politico Forza Italia; - ricordare la composizione nonché la provenienza partitica dell'attuale maggioranza consiliare, dei componenti della giunta comunale nonché del Sindaco risulta operazione a tal proposito superflua; tutto ciò premesso e considerato, il sottoscritto consigliere comunale interroga l'Amministrazione Comunale per sapere: 1. se il logo Azzurro Donna comparso sugli organi di informazione locali e soprattutto sui manifesti pubblici affissi sulle plance comunali corrisponde al logo dell'organizzazione Forza Italia Azzurro Donna, nella sua articolazione locale, o si tratta solo di una singolare quanto stupefacente coincidenza dei nomi delle organizzazioni; 2. qualora non si tratti di una coincidenza se, nel caso in questione Azzurro Donna (articolazione locale di Molfetta) sia la stessa organizzazione interna al Movimento Politico Forza Italia, come da art. 72 dello Statuto di questa forza politica, l'Amministrazione comunale fosse al corrente dell'utilizzo del logo del Comune di Molfetta per la pubblicizzazione dell'iniziativa-convegno del 28 febbraio 2009; 3. se l'Amministrazione comunale non sia al corrente dell'utilizzo del logo del Comune di Molfetta per la pubblicizzazione dell'iniziativa-convegno del 28 febbraio 2009 né abbia autorizzato alcun suo utilizzo, quali azioni intende intraprendere per far fronte all'indebito utilizzo tramite manifesti affissi e comunicati stampa; 4. nel caso, invece, l'Amministrazione comunale sia al corrente dell'utilizzo del logo del Comune di Molfetta, chi e a che titolo ha concesso l'utilizzo di un logo istituzionale in occasione dell'organizzazione di una iniziativa da parte di una forza politica; 5. se l'utilizzo del logo istituzionale del Comune di Molfetta nel manifesto pubblico di annuncio della iniziativa-convegno, appaiato a quello di Azzurro Donna abbia comportato un eventuale patrocinio materiale e/o morale (di certo, non meno grave) da parte dell'Ente comunale; 6. se l'utilizzo delle plance di affissione riservate alla comunicazione istituzionale del Comune non rappresenti un indebito sostegno per una iniziativa distintamente caratterizzata dalla parzialità di una forza politica. Auspicando chiari e celeri riscontri alle domande, si richiede risposta scritta e orale in Consiglio Comunale e che la presente venga inserita all'o.d.g. nella prima seduta consiliare utile».
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet