Recupero Password
Molfetta, il Pm chiede il rinvio a giudizio per Pino Amato e altri 8 imputati
11 gennaio 2008

TRANI - Chiesto il rinvio a giudizio dal Pm Giuseppe Maralfa per l'ex assessore all'annona e Polizia urbana di Molfetta Giuseppe Amato (attuale consigliere comunale di Alleanza nazionale) e l'ex comandante dei vigili urbani Vincenzo Zaza e altri 7 imputati a vario titolo di voto di scambio, abuso d'ufficio e falso ideologico, corruzione, concussione. E' questo l'esito dell'udienza preliminare, tenutasi ieri al Tribunale di Trani (foto), dopo una serie di indagini supportate anche da intercettazioni telefoniche e ambientali. Il Comune di Molfetta non ha ritenuto di costituirsi parte civile in questo processo. Stessa richiesta del Pm anche per i vigili urbani Pasquale Mezzina e Gianfranco Michele Piccolantonio, Vincenzo De Michele (già dirigente attività produttive e commercio del Comune), i politici Girolamo Antonio Scardigno (consigliere comunale di Forza Italia) e Vito Pazienza (militante della lista civica “Popolari per Molfetta”, costituita da Pino Amato), Gaetano Brattoli (broker assicurativo di una società barese), e Giovanna Anna Guido (rappresentante legale dell'istituto di Vigilanza “La Securpol srl”), la cui posizione è stata stralciata. Vincenzo Zaza e Gianfranco Michele Piccolantonio hanno chiesto il patteggiamento, mentre per tutti gli altri imputati, gli avvocati hanno chiesto l'assoluzione. La prossima udienza del processo si terrà il 21 febbraio.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet