Recupero Password
Molfetta, il Partito Democratico presenta progetti e programmi alla città Manifestazione pubblica martedì 11 dicembre alle ore 19 alla Fabbrica S. Domenico
06 dicembre 2007

MOLFETTA – Prima uscita pubblica per il Partito Democratico con una manifestazione martedì 11 con l'obiettivo di far conoscere ai cittadini molfettesi progetti e programmi del nuovo soggetto politico nato dalla fusione dei due partiti della “Margherita” e dei Democratici di sinistra”. «Il Partito Democratico si presenta alla città – dice un comunicato - ai duemila molfettesi che hanno partecipato alla primarie del 14 ottobre per la scelta dei segretari nazionale e regionale, a coloro che guardano con interesse alla nascita di una formazione politica radicalmente nuova, a chi nel centrosinistra vuol capirne di più sull'identità che il partito avrà nella realtà locale, a tutti coloro che hanno a cuore il presente e il futuro di Molfetta e ritengono debba essere deciso attraverso un processo di partecipazione. Una prima occasione per conoscersi un po' meglio, per chiarire lungo quali percorsi politici e programmatici il Partito Democratico intende strutturarsi nel nostro territorio, quali sono le sue priorità, i problemi concreti cui vuol dare risposta, le soluzioni che si accinge a proporre, con il contributo di idee, di energie e di passione dei cittadini. Tutto questo vuol essere la manifestazione pubblica prevista presso la Fabbrica di San Domenico, martedì 11 dicembre, alle ore 19. Con l'introduzione di Giovanni Abbattista, portavoce del Pd molfettese, Dario Ginefra, coordinatore provinciale del Pd e Guglielmo Minervini (foto), assessore regionale alla Cittadinanza Attiva, parleranno di “Partito Democratico e i suoi obiettivi nel territorio”. “Il Partito Democratico – afferma Giovanni Abbattista – deve essere vissuto come lo strumento attraverso il quale i cittadini possano giungere a far sentire la loro voce all'interno delle istituzioni, un mezzo, posto al servizio dei diritti delle persone e dei loro bisogni. È tempo che se ne comprenda la radicale novità anche nel panorama politico del centro sinistra molfettese”. La manifestazione dell'11 dicembre darà anche l'opportunità al coordinatore provinciale Ginefra di chiarire il percorso e le modalità attraverso quali si giungerà entro la fine di gennaio ad eleggere i coordinamenti comunali».
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet