Recupero Password
Molfetta. Il Liberty batte anche il Locorotondo: otto partite senza sconfitte
04 ottobre 2009

MOLFETTA - Il Liberty Molfetta continua la sua inarrestabile marcia da protagonista nel Campionato di Eccellenza Pugliese e, grazie alla vittoria di oggi pomeriggio contro il Locorotondo, raggiunge quota otto per quanto riguarda le partite senza sconfitte (nella foto, Loseto in azione). Oltre al minirecord personale, la truppa del Presidente Nicola Canonico conferma il primo posto in classifica in coabitazione contro il Nardò, oggi vincente 7-2 contro il Real Altamura. La sfida contro il Victoria di mister Caroli è arrivata di misura grazie ad un strepitoso Fabio Loseto, centrocampista classe 1986, bravo ad inventare una traiettoria perfetta su calcio di punizione a cinque minuti dal triplice fischio del direttore di gara. Saldare ulteriormente la più che favorevole posizione in graduatoria è un risutlato non da poco per i ragazzi agli ordini di Vincenzo Del Rosso, già chiamati giovedì pomeriggio a tornare in campo per i quarti di Coppa Italia. Ma prima ecco la sintesi del match del Paolo Poli. Dopo appena un minuto sono gli ospiti a rendersi pericolosi per primi con Moliterni che a due passi dalla porta difesa da Affinito cicca la sfera mancando una ghiotta occasione e lasciando così adito al monologo biancorosso. Al 5' Carlucci va vicino al vantaggio con una deliziosa conclusione al volo su assist di Caracciolese, mentre al 17' è Suarez a cercare la rete con un buon tiro da fuori area. Al 18' Carteni prova a fare tutto da solo e, dopo un'ottima preparazione, vede la sua conclusione terminare fuori dallo specchio della porta difesa da Maggi. Al 26' Suarez stacca imperiosamente di testa dopo un cross dalla destra ma la palla esce di un niente. Al 31' il bomber argentino ci riprova ma, dopo aver fatto fuori anche l'estremo difensore del Locorotondo, spara alto mancando lo specchio comune chiuso da due difensori avversari. Al 42' ci riprova Carteni con un bolide da fuori quasi a giro, ma anche questa volta la palla sorvola di poco la traversa. Nella ripresa anche Bennardo saggia i riflessi del portiere ospite, bravo a respingere due colpi di testa nell'arco di un solo giro di lancette del difensore siciliano. Al 17' è Uva a chiamare Maggi alla paratona della giornata dopo una gran bella volèe del numero 7 molfettese. Al 28' si fa rivedere in area libertina il Victoria con il neo entrato Beltrame, ma la punta del Loco scivola in area prima di impattare con il pallone a due passi dalla porta. Al 40' sale in cattedra Loseto, in campo da pochi minuti, e con un gran destro dalla distanza disegna una traiettoria imprendibile per il numero uno avversario. Palo interno e festa grande in tutto lo stadio. La corsa sotto la tribuna del giovane giocatore barese è più che comprensibile vista la stupenda rete messa a segno. Nel finale Frisenda colpisce l'esterno della rete dando solo l'illusione del raddoppio ma va benissimo anche così. Il Liberty vola ed ora si pensa già all'andata dei quarti della coppa di giovedì ancora contro il Locorotondo. “In questo periodo il piede è caldo e la palla riesco a metterla sempre dove voglio”. Così il golden boy di giornata Loseto a fine gara. “Entrare e segnare il goal partita è un'emozione davvero fantastica. Oggi non ho giocato dal primo minuto perché, con tante gare in pochi giorni, è sempre meglio riposare ogni tanto. Comunque io sono sempre a disposizione del mister e sono pronto a scendere in campo sempre”. Infine la dedica di Loseto va “ai miei amici ed alla mia famiglia. Sono sempre presenti alle mie partite e questo è molto importante. Inoltre dedico la rete di oggi al mio compagno di squadra Angelo Carlucci che sta attraversando un momento personale delicato”. “Anche questa domenica si è visto quanto sia rilevante avere una panchina importante”. Questo il primo commento del tecnico Del Rosso nel post partita. “Come domenica scorsa siamo andati a segno con un giocatore appena entrato in campo e questo è un fatto positivo. Stiamo giocando una gara dietro l'altra sempre nell'arco di pochi giorni e far rifiatare un po' per volta i giocatori è molto importante. Giovedì siamo andati a Tricase e la stanchezza del viaggio è stata risentita da molti ragazzi. Turnare in questa fase così delicata della stagione è fondamentale. Loseto ha delle qualità tecniche notevoli e sta giocando bene. Questo credo sia il suo primo campionato in cui parte spesso da titolare e sembra si stia comportando abbastanza bene. Sapevo che avrebbe fatto correttamente il suo dovere anche a gara in corso”. Giovedì si torna in campo e “sarà un'altra gara decisiva per questa stagione. Puntiamo a fare bene anche in coppa”. Infine qualche parola sul pubblico è spesa dall'allenatore molfettese. “Per noi è fondamentale l'apporto dei tifosi. Chi non viene allo stadio per sostenerci dovrebbe capire che abbiamo bisogno anche di loro. Giocare con un Paolo Poli pieno di tifosi dà una marcia in più alla squadra. Spero che il numero della gente che ci viene a seguire aumenti di domenica in domenica”. Giovedì il Liberty torna in campo di nuovo contro il Victoria Locorotondo per l'andata dei quarti di Coppa Italia. Fischio d'inizio alle ore 15.30.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet