Recupero Password
Molfetta, finito in manette un usuraio
21 dicembre 2010

MOLFETTA - Militari della tenenza della guardia di finanza di Molfetta, hanno tratto in arresto in Terlizzi (BA) una persona in flagranza di reato per usura ed estorsione.
A seguito di denuncia presentata dall'usurato, un ex imprenditore in stato di bisogno, presso quel reparto, venivano avviate una serie di indagini, coordinate dalla procura della repubblica di Trani.
In particolare, le fiamme gialle, eseguivano specifici approfondimenti, avvalendosi anche di apparecchiature tecniche, che consentivano l'arresto in flagranza dell'usuraio, nonche' di mettere in luce pregresse condotte criminose perpetrate da quest'ultimo ai danni della sua vittima, costretta a restituire la somma avuta in prestito con tassi d'interesse che andavano fino al 200%.
Nel corso dell'attivita' e' stata sequestrata documentazione varia ed altro materiale probatorio.
L'azione dei militari, ha stroncato una lunga azione vessatoria, associata ad intimidazioni e minacce nei confronti della vittima, che lo avevano, di fatto, condotto al tracollo finanziario.
Al termine delle indagini, l'ausuraio e' stato tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Trani, mentre la sua convivente e' stata denunziata a piede libero per il reato di favoreggiamento personale.
 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet