Recupero Password
Molfetta calcio pronta ad affrontare la capolista Corato
19 ottobre 2007

MOLFETTA - Archiviata la sconfitta, seppur onorevole, di Casarano i biancorossi della Molfetta Calcio sono pronti per un'altro importante ed impegnativo incontro sul terreno di gioco del “Paolo Poli”. Contro la capolista Corato gli uomini di Riccardo di Giovanni (foto) saranno chiamati ad affronatre, domenica 21 alle ore 15.30, un'altra compagine di alta classifica. I neopromossi allenati da mister Lotito sono l'autentica rivelazione di questo primo scorcio di campionato: partiti senza i favori del pronostico hanno inanellato una serie di risultati positivi conquistando la vetta della graduatoria. Un derby difficile quindi per i molfettesi contro una formazione che avrà tra l'altro voglia di riscattare la sconfitta subita domenica scorsa per mano del Mesagne in un incontro molto discusso. Stesso discorso per gli uomini del presidente Spezzacatena reduci dalla sconfitta in terra salentina. Il derby di domenica sarà inoltre caratterizzato da una particolarità che potremmo definire storica per il calcio molfettese: a dirigere l'inontro sarà infatti per la prima volta una donna, la signorina Paola Culicelli della sezione di Ostia Lido (Roma). La direttrice di gara, facente parte degli “Scambi”, sarà coadiuvata dagli assistenti di linea Boccuzzi e Tosques della sezione arbitrale di Foggia. Il Molfetta per l'incontro con il Corato non avrà uomini squalificati e dovrebbero tornare ad essere a disposizione di mister di Giovanni anche Sigrisi, Magrone e Capuano reduci da inforunio. Resterà invece ancora fermo ai box Francesco Musacco mentre la presenza di Giovanni Spadavecchia sarà da valutare nelle prossime ore. I biancorossi potrebbero quindi scendere in campo con la difesa composta da Baldassarre, Sigrisi, Angelico e Acquaviva, a centrocampo possibile impiego di Davide d'Alessandro, Di Bari, Luciani e Pizzolorusso con Paparella e Lobascio in attacco. I neroverdi del Corato si presenteranno a Molfetta senza Nicola Vurchio: il capitano della formazione barese è infatti stato fermato per due turni dal Giudice Sportivo a causa delle vivaci proteste nei confronti del direttore di gara al termine del match contro il Mesagne. Oltre a Vurchio non prenderà parte alla partita anche il promettente under Nicola Martinelli vittima purtroppo di un grave infortunio dopo uno splendido avvio di stagione. Alla luce di queste assenze Lotito potrebbe mandare in campo Mancini, Abbasciano, Schirone, Abruzzese, Abbrescia, Curci, Musti, Leonetti, Tritta, D'Introno e Grandolfo.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet