Recupero Password
Molfetta, arrestato un giovane per la rapina in un supermercato
20 dicembre 2007

MOLFETTA - La sera del 5 novembre, due malfattori con il volto coperto da passamontagna fecero irruzione all'interno di un supermercato in via Galilei a Molfetta, e minacciando un dipendente con una pistola si impadronirono di 2.800 euro, per poi dileguarsi a bordo di un ciclomotore. Oggi, uno dei responsabili è stato assicurato alla giustizia dai carabinieri. La fuga rocambolesca avvenne senza risparmiarsi in manovre pericolose, attuate sfruttando l'agilità del mezzo e più volte intimando agli automobilisti che rallentavano la loro corsa a cedergli il passo, minacciati con la pistola. Dopo giorni di investigazioni, i militari della locale Compagnia, attraverso l'analisi di foto segnaletiche confrontate con le testimonianze raccolte a caldo sul luogo del delitto, riuscirono ad identificare uno dei due rapinatori denunciandolo alla magistratura. All'alba di oggi, Antonio Marcotrigiano, 21enne di Bisceglie, già noto alle Forze dell'Ordine, è stato arrestato in esecuzione di un ordine di custodia cautelare emesso dal G.I.P. del Tribunale di Trani, che ha avvalorato i riscontri dei carabinieri. È stato rinchiuso nel carcere di Trani con l'accusa di rapina aggravata.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet