Recupero Password
Molfetta, anziani mai più Soli, vince il gioco di squadra È positivo il bilancio delle attività del programma comunale dedicato agli anziani: successo anche per lo spettacolo teatrale con attori over 65
15 settembre 2010

MOLFETTA - Non c'è età per salire sul palcoscenico e cimentarsi nella recitazione di una commedia teatrale. Soprattutto, non c'è età per divertirsi e passare una serata all'insegna del divertimento. Lo hanno dimostrato gli anziani del Centro comunale per Anziani (gestito dalla cooperativa Gea) protagonisti, venerdì scorso, al teatro Odeon, di due siparietti - "Il quadro" e "Il testamento" con la regia di Felice Altomare - molto applauditi dal pubblico.
Realizzato nell'ambito del programma "Anziani mai più soli" promosso dall'assessorato ai Servizi Socio Educativi, lo spettacolo è stato il traguardo di un lungo laboratorio teatrale estivo cui hanno partecipato gli stessi anziani.
Insomma, un altro successo che conferma l'ottima riuscita del progetto "Anziani mai più Soli" avviato all'inizio di luglio.
Il bilancio dei risultati (aggiornato al 31 agosto) dimostra la grande utilità di un servizio che quest'anno è stato ulteriormente potenziato: 59 sono le consulenze mediche specialistiche realizzate durante questo periodo a livello individuale, mentre le consulenze collettive hanno registrato la presenza di ben 348 anziani. Ha funzionato bene anche il numero verde per il supporto psicologico e il segretariato sociale: 138 sono le telefonate giunte finora ai centralini. Boom di presenze anche in occasione delle serate di intrattenimento - tre serate danzanti, serata "Bingo" e anguria party - con un totale di quasi mille presenze.
"È il successo di un gioco di squadra" dice l'assessore ai Servizi Socio Educativi Luigi Roselli presente allo spettacolo teatrale di venerdì scorso insieme con il dirigente del settore Servizi Socio Educativi Giusi de Bari. "Se è vero - aggiunge l'assessore - che tutto ha inizio dalla volontà politica di restare al fianco degli anziani anche durante l'estate con lo stanziamento di importanti risorse a favore della terza età, è altrettanto vero che sul campo ogni giorno possiamo contare su un team eccezionale di angeli custodi: i consulenti del Rotary Club, i volontari della Croce Rossa, il personale della Protezione Civile, il distretto socio-sanitario 1 dell'ASL e il presidio ospedaliero, la MTM, l'associazione Molfetta Nuoto, le operatrici e gli operatori del Centro comunale per anziani-GEA, tutti anche quest'anno hanno svolto uno straordinario lavoro corale. Li ringrazio a nome dell'intera città - conclude l'assessore Roselli - perché è grazie al loro esempio che gli anziani a Molfetta davvero non sono mai soli."
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet