Recupero Password
Mister Jose' Vianna riconfermato alla guida tecnica dell'H.C. Molfetta
25 maggio 2009

MOLFETTA - L'Hockey Club Molfetta ha confermato come allenatore della prima squadra per la stagione 2009/10, il tecnico Josè Vianna (foto). L'allenatore argentino quindi, siederà sulla panchina biancorossa, per il terzo anno consecutivo. Una riconferma doverosa, dopo l'ottima promozione in serie A1, conquistata dal tecnico e dalla squadra, che da così continuità ad un progetto iniziato due anni fa e proiettato al raggiungimento di nuovi ed ambiziosi obiettivi. Abbiamo avvicinato mister Vianna, per scoprire quali sono le sue sensazioni, in vista del prossimo campionato di A1. Mister Vianna, è stato riconfermato alla guida tecnica della squadra biancorossa. La sua avventura in biancorosso quindi continua… «Sono molto contento di essere rimasto. Sono arrivato a Molfetta due stagioni fa, quando decidemmo insieme con la nuova società, di iniziare da zero e creare un progetto serio e con degli scopi ben precisi. Molti degli obiettivi sono stati raggiunti ma altre sfide ci attendono. Il nostro progetto deve avere continuità e se sono rimasto significa che molte cose sono andate bene. Continuare con questa società è adesso per me una responsabilità molto grande, perché dà valore a tutto il lavoro svolto negli ultimi due anni». Dalla serie A2 all'A1, il balzo è molto grande e molte cose dovranno necessariamente cambiare. Quali? «Ci saranno ovviamente molti cambiamenti. La preparazione atletica ad esempio: quest'anno svolgeremo almeno sei allenamenti la settimana, affrontando quindi, con un atteggiamento professionistico, un campionato molto impegnativo come quello di A1». Che opinione si è fatto riguardo i nuovi regolamenti, imposti dalla Federazione Internazionale? «Il regolamento non si può discutere: d'ora in poi dovremo lavorare e capire quali saranno i cambiamenti maggiori da attuare nell'affrontare le partite. Noi allenatori, dovremo praticamente iniziare da zero e magari riproporre cose e situazioni da noi vissute 15-20 anni fa. Tutti gli allenatori, saranno chiamati ad una ulteriore sfida e dovranno dimostrare di essere capaci di gestire, soprattutto tatticamente, i cambiamenti che ci saranno con il nuovo regolamento». Che tipo di campionato si aspetta dall'Hockey Club Molfetta per la prossima stagione? «Penso che la società stia facendo un grande lavoro per allestire una squadra che possa raggiungere una salvezza tranquilla e non si sa mai, anche qualcosa in più…».
Autore: Massimiliano Napoli
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet