Recupero Password
Manifestazione contro il dominio delle multinazionali su cibo e agricoltura
02 febbraio 2004

MONOPOLI – 1.2.2004 Manifestazione nazionale domani, lunedì 2 febbraio a Monopoli per smascherare il dominio planetario delle multinazionali su cibo e agricoltura. I traffici dell'olio d'oliva come esemplificazione del controllo globale. Come ci hanno insegnato Vandana Shiva, José Bové, Via Campesina, Sem Terra e l'EZLN, il dominio planetario dell'economia liberista e delle multinazionali passa anche dall'agricoltura e dal cibo. L'80 % del mercato dell'olio d'oliva italiano è in mano alle multinazionali. Le navi cisterna "trasformano" - con tranquilla truffa legalizzata – durante il percorso verso l'Italia, il loro carico di olio di semi in olio extravergine d'oliva. Non si tratta di un miracolo. Basta falsificare le carte, coperti dalla legge sulle rogatorie internazionali (voluta dal governo Berlusconi). Molte di queste navi attraccano e scaricano nei porti della Puglia. Una è bloccata da anni nel porto di Monopoli (Ba). E' la nave dello scandalo! Ciò che dovrebbe essere regola (blocco e denuncia dei truffatori) diventa - grazie alla legge sulle rogatorie - eccezione. Contro questa situazione è stata organizzata a Monopoli una manifestazione nazionale che comincerà domani, lunedì 2 febbraio, alle ore 10 sul piazzale antistante il porto con un sit-in e un'azione disobbediente al molo, dove attraccano le navi dello scandalo. Alle ore 16.30 nella Chiesa di S. Pietro e Paolo ci sarà un incontro con Luigi Veronelli, giornalista e scrittore, anarchenologo, teorico della contadinità responsabile sul tema: "Dominio planetario e agricoltura responsabile. Il caso emblematico dell'olio d'oliva". Durante l'incontro si parlerà di olivicoltura, produzioni olivicole locali, alimentazione e agricoltura dal basso. L'iniziativa è promossa dallo stesso Luigi Veronelli, e da Progetto "Terra e libertà/Critical wine", Associazione Assud, Carta/Cantieri Sociali, C.S. Leoncavallo, C.S.A. Magazzino 47, DeriveApprodi, Mariarosa Dalla Costa (Università di PD), Pino Tripodi, C.S.A. Coppola Rossa, Sezione di Monopoli L'Italia dei Valori, Associazione European Consumers, Francesco Selicato (Università di BA, Ass. Comune di Monopoli), Osservatorio Europeo sulla Legalità Circolo "G.Falcone" Monopoli, Civiltà contadina, Comitato Lamandia, TAZ Roma, Lega Ambiente Puglia, Parco agrario degli Ulivi. I promotori si battono per un'agricoltura dal basso; per l'agricoltura contadina; per pensare le relazioni tra movimento dei movimenti, terra e agricoltura; per organizzare il rifiuto del modello neoliberista che vuole l'agricoltura industriale e monocolturale delle multinazionali e della Ue, da una parte, e un'elitaria produzione dei cosiddetti prodotti tipici, dall'altra; per pensare a un nuovo rapporto con la terra/Terra che lasci spazio a produzioni, consumi, piaceri più sobriamente felici; disegnare il circuito virtuoso tra qualità della produzione, qualità del prodotto e qualità delle relazioni sociali; per il consumo critico, contro il consumo produttivo; per "condomini" della qualità e gruppi d'acquisto autogestiti e a rete; per fare mercato come incontro di coproduzione; per costruire in maniera cooperativa forme e strumenti di comunanza, condurre al riconoscimento della cosa comune, dall'aria all'acqua al cibo fino alla produzione informatizzata e alle reti; per il prezzo sorgente; per il catalogo di tracciabilità autogestito e autocertificato dai produttori. Info: tel.329/9135197, mimmolavacca@katamail .com (Mimmo); 035/260402; 339/3667470, enopsichedelica@tin.it Michele Sarcinelli
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet