Recupero Password
Le voci dell’amore un successo in trasferta per la Fondazione Valente Nel foyer del teatro Petruzzelli di Bari, per i concerti d’autunno
15 ottobre 2022

Ci sono persone che hanno una dote rara: riescono a trasmettere le proprie passioni, con competenza, senza saccenza e la luce negli occhi e quando ci troviamo di fronte a questi occhi, anche i nostri si accendono. La lirica non è per un élite colta e limitata. La lirica è emozione per tutti. E’ que- sto il mood della prof.ssa Sara Allegretta, direttrice artistica della Fondazione Vincenzo Maria Valente, che, con co- raggio, esce dalle mura della nostra città per occupare, con diritto acquisito per merito, il foyer del Teatro Petruzzelli. “Le voci dell’amore” apre la stagione dei Concerti d’Au- tunno della Fondazione Vincenzo Maria Valente. Troppo limitativo definirla una performance lirica. Il for- mat è coinvolgente, ironico, avvincente, raffinato. La voce narrante è quella di Adele, un soprano delusa dalla sua carriera artistica, che l’avrebbe portata, considerata il suo illustre avo, il tenore Mario del Monaco, a calcare i teatri di tutto il mondo ed in- vece, relegata, voce di un coro parrocchiale, decide di “convertirsi” al giornalismo. La sua rubrica dedicata alla posta del cuore, è ospitata dalla testata “Casta diva”. A lei giungono lettere di donne e anche qualche uomo, colpiti dal mal d’amore. E lei, saggiamente, elargisce consigli pratici e… scontati, accompagnati da quell’empatia di chi ne ha passate tante. Astrifiammante, Giulietta, Desdemona, Leonora, fino a Violetta Valery, passando anche per l’Oriente con Cio Cio San e la sua fedele Suzuki, fino a Manon Lescaut, l’amore è servito in tutte le sfuma- ture: l’amore tradito, deluso, quello di una madre, la gelo- sia che porta a gesti estremi, il dramma di Corrado nell’opera verdiana “Il Corsaro”, il tut- to guidato da una narrazione fluente, accattivante. La direzione artistica della prof.ssa Sara Allegretta, con la presidenza del dott. Marcello Carabellese, è audace e corag- giosa, è bene ricordarlo. Gli artisti sono eccellen- ze locali, formatisi al Conservatorio Nino Rota di Bari, scelto, come ha ricordato la stessa direttrice artistica, anche da studenti provenienti dalla Cina e altre nazioni. Grazia Berardi, Vittoria Di Bisceglie, Carmen Lopez, Marika Spadafino, Zhang Yu soprano, un tenore (Giusep- pe Settanni, i pianisti Corrado Fondacone e Dario Novielli, Mariella Facchini, una talentuosa attrice che ha accompagnato il pubblico at- traverso il viaggio nella lirica sul testo di Enza Petrignani, questi i nomi dei protagonisti che hanno, con grande emozione, ricevuto l’abbrac- cio e gli applausi di un pubblico entusiasta. A volte le parole sono superflue, parla la musica. La buona musica. © Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet