Recupero Password
La Molfetta Volley cola a picco contro l'Azzurra
02 gennaio 2008

MOLFETTA - La biancorosse rimediano una dolorosa batosta nel derbyssimo contro l'Azzurra Volley. Peggio di così non si poteva chiudere il 2007. "Quando si perde con parziali a 15, 11 e 10, c'è veramente poco da commentare e da salvare", dicono i dirigenti della Molfetta Volley. Spadavecchia e compagne non riescono ad evitare un clamoroso cappotto, malgrado il promettente avvio di gara che le aveva viste anche avanti nel punteggio e combattere alla pari. Un peccato per lo sportivissimo pubblico del Pala Poli accorso in massa per l'occasione, nonostante il periodo di festa, costretto a veder ridicolizzata la formazione di Minervini nelle ultime due frazioni di gioco. Molfetta Volley schierata con il sestetto canonico composto da Nappi in palleggio e Valente schiacciatore opposto, i martelli di banda Binetti e Ciccolella, i centrali Spadavecchia e Campanale, e Picaro nel ruolo di libero. Gli scambi iniziali di gioco sono forieri di un match che si preannuncia combattuto, con le due squadre decise a non mollare e ben disposte in ogni fondamentale. Le biancorosse sono ordinate e concentrate, capaci di rispondere colpo su colpo all'avversario. Il pubblico del Pala Poli partecipa con interesse applaudendo ad ogni punto. L'equilibrio si protrae fino al 15-15. Da questo momento in poi la Molfetta Volley smette di ragionare. Le ragazze di coach Matera inanellano un punto dopo l'altro con disarmante semplicità. Mister Minervini sfrutta entrambi i time-out a sua disposizione per tentare di riportare la sua squadra sui binari giusti, ma è tutto inutile e il set va a referto per 15-25. Dal secondo set le biancorosse si presentano in campo con la giovanissima Carla Sgherza al posto di Savina Binetti, non al top della condizione. L'Azzurra diventa assoluta protagonista dell'incontro, benché le biancorosse cerchino coraggiosamente di opporsi con i mezzi a disposizione. Quando gli scambi si fanno più prolungati, il maggior tasso tecnico delle atlete di Anna Grazia Matera emerge in maniera netta. La Molfetta Volley subisce un parziale eccessivo in apertura di set, il contraccolpo emotivo è inevitabile e porta all'11-25 finale. Nel terzo set le biancorosse si lasciano ulteriormente dominare. Non si intravede nessun tentativo di raddrizzare le sorti del match. Al festival degli errori non manca proprio niente. Se si considera che dei dieci punti all'attivo, ben sei provengono da errori non forzati avversari, è inutile aggiungere altro. Cosa dire poi del punto vittoria, arrivato grazie ad un palleggio in extremis da seconda linea della Vuovolo, su una alzata fuori tempo di Giovanna De Vincenzo. A fine gara mister Minervini mastica amaro e predica ancora pazienza, perché giustamente bisogna attendere che le giovani del gruppo prendano maggior confidenza con un torneo che stanno disputando per la primissima volta, dopo le belle soddisfazioni raccolte lo scorso anno nel campionato under 16. Lo scotto da pagare questa volta è stato altissimo: un banco di prova come il derbyssimo era sicuramente sentito, ma pochi avrebbero giurato in una partita così. Oltre ogni ragionevole attenuante che si può trovare, è doveroso che ognuno si prenda le proprie responsabilità e si rimbocchi le maniche per uscire al più presto dalla situazione creatasi nelle ultime settimane. Dopo la pausa festiva la Molfetta Volley dovrà invertire il trend negativo, ma guardando i prossimi quattro incontri di campionato, non si sa se è essere più ottimisti o preoccuparsi seriamente.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet