Recupero Password
La Luce della pace da Betlemme al via il concorso del Masci (adulti scout) La 10ª edizione Concorso “Un Pensiero di Pace” per gli Alunni della 5ª Elementare
15 novembre 2014

MOLFETTA - Decima edizione del concorso “La luce di Betlemme”, organizzato dal MASCI (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani), comunità “Duomo” di Molfetta, riservato alle classi della 5ª delle scuole elementari di Molfetta, Giovinazzo, Terlizzi e Ruvo di Puglia.

In un cartellone 70x100 gli alunni dovranno esprimere il loro concetto di pace. Il concorso nasce dall’idea che incominciando a parlare di pace si possono incominciare a seminare i primi germogli per le future generazioni. Vuole essere un momento di riflessione nella scuola, ma anche nelle famiglie, perché come spiegano i responsabili del MASCI “la parola pace non riguarda solo i posti dove si stanno combattendo delle guerre, ma la pace nasce già nelle famiglie, nella scuola, con gli amici”.

I cartelloni saranno esposti presso il Duomo  già dal 17 novembre 2014: così potranno essere ammirati non solo dalla giuria composta quest’anno da uno scultore, una pittrice, una educatrice, tre insegnanti ed una psicologa, ma da tutta la cittadinanza.

Tutto nasce da quella piccola fiammella che arde perennemente nella chiesa della Natività a Betlemme, alimentata dall’olio donato a turno da tutte le nazioni della terra.

E’ dal 1986 che la fiammella della pace viene distribuita in tutta Europa. In Italia la distribuzione della “fiammella” ad opera delle Associazioni Scout di Trieste. Scopo di tale iniziativa e seguendo quelli che sono i principi fondatori del MASCI, è che una piccola fiammella possa riaccendere la luce della speranza in quei luoghi dove abita la sofferenza, l’emarginazione. Una piccola luce che possa diventare una fiamma di cambiamento, dove la parola pace possa essere un tutt’uno con le parole solidarietà e amore per il prossimo.

Quest’anno la fiammella della pace arriverà a Molfetta il 21 dicembre con un treno proveniente da Trieste ed in quella stessa data si terrà la premiazione dei tre cartelloni più significativi,  dopo la celebrazione della santa messa, alle ore 18,30, officiata dal vescovo della Diocesi, mons. Luigi Martella.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet