Recupero Password
L' IPSIAM di Molfetta parla di cultura del Mediterraneo, Mare Nostrum
30 gennaio 2009

MOLFETTA - L' IPSIAM "Amerigo Vespucci" di Molfetta organizza il convegno "Mare Nostrum - Il mare come cultura" sabato prossimo, 31 gennaio 2009 alle ore 9,30 nell' Aula Magna dell'istituto. Interverranno S.E. Mons. Luigi Martella, Vescovo di Molfetta, Sen. Antonio Azzollini, Sindaco di Molfetta, Dott. Ruggiero Francavilla Dirigente USR Puglia, Prof. Nicolò Carnimeo (Diritto della Navigazione Università Bari), coautore del libro, Dott. Luigi Campo, sociologo e coautore del libro, Dott. Franco Minervini, presidente Assopesca di Molfetta, Prof. Francesco Gesmundo (Assopesca Molfetta), Prof. Pasquale Gagliardi docente di Astronomia e Navigazione. L'incontro sarà moderato dal Prof. Dott. Antonio Vacca, dirigente scolastico dell'IPSIAM A.Vespucci. Sarà presentato il libro ANIME DI LEGNO Storie e testimonianze della marineria da pesca di Molfetta, edito dalla GELSOROSSO. Saranno presenti Nicolò Carnimeo e Luigi Campo autori, con Michele Pacciano, dell'opera che raccoglie – per la prima volta – le testimonianze dei pescatori molfettesi. Durante il corso del convegno, sarà illustrato il progetto MARE D'INCHIOSTRO, promosso dalla Fondazione La Vedetta sul Mediterraneo ed al quale parteciperanno 40 studenti dell'IPSIAM Vespucci di Molfetta. L'iniziativa che la Vedetta sul Mediterraneo intende proseguire nell'attività di promozione della conoscenza e della lettura dei grandi libri d'ispirazione marinara, in particolare tra le giovani generazioni, coniugando arte e letteratura, ma aprendo nuove prospettive quali la conoscenza della cultura e identità marinara legata al territorio pugliese e alle altre sponde mediterranee nelle quali si ritrovano tracce della nostra storia marittima. L'edizione del 2009 apre, infatti, una finestra sulle coste del Montenegro ed in particolare delle Bocche di Cattaro. Gli istituti scolastici selezionati riceveranno gratuitamente sino a 60 copie di una specifica opera letteraria e durante l'anno scolastico lavoreranno su questa, con un programma didattico assegnato, sino ad arrivare alla preparazione un opera artistica e/un elaborato o un racconto su temi legati al mare e agli stimoli delle letture proposti dalla Vedetta e dai suoi autori. L'evento è coordinato dal Prof. Alceste Ayroldi. Interventi musicali a cura de I Figli di Euterpe: Federico Ragusa (sax tenore), Gianni Ragusa (chitarra), Sergio Vacca (mandolino). Seguirà una degustazione di prodotti tipici. L'incontro è aperto al pubblico.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet