Recupero Password
Il Sindaco di Molfetta, Paola Natalicchio per il 4 novembre: celebriamo non la guerra ma la sua fine. Non c'è pace senza legalità
05 novembre 2015

MOLFETTA - In occasione della festa delle Forze Armate e dell’Unità nazionale del 4 novembre le associazioni combattentistiche si sono radunate in piazza Mazzini per l’alzabandiera sulle note dell’inno nazionale e inno del Piave. Dopo la Messa il corteo si è diretto verso la villa comunale per la deposizione di una corona d’alloro presso il monumento ai caduti.

Alla cerimonia è intervenuto il Sindaco di Molfetta Paola Natalicchio che ha ricordato come "Il 4 novembre segna la data in cui finalmente si pose termine alla Grande Guerra. Celebriamo per questo oggi non la guerra ma la fine della guerra. Il mio abbraccio va alle famiglie e ai militari molfettesi che lavorano per la costruzione della pace. E il mio ringraziamento alle Forze dell'ordine che assicurano la sicurezza sul territorio e sul mare. Non può esistere pace senza legalità.

Dietro la bandiera tricolore che questa mattina abbiamo issato non si devono nascondere populismo e individualismo. Il 24 ottobre sventolava anche nel nostro Comune la bandiera dell'Onu a 70 anni dalla sua nascita. Ospiteremo nelle prossime settimane a Molfetta Carlotta Sami, portavoce dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr), e parleremo di come sia possibile costruire percorsi di accoglienza e integrazione per chi scappa dalla guerra.

Anniversari come quello importante che stiamo vivendo, il Centenario della Prima Guerra Mondiale, costituiscono una straordinaria occasione per tirare fuori pezzi di memoria collettiva, un po’ impolverati ma così attuali nelle cose che ci mandano a dire. Per questo vi invito tutti stasera alle 17 alla Biblioteca Comunale per la mostra documentaria sulla Grande Guerra, curata dall'assessorato alla cultura e dall’Archeoclub. Rileggeremo insieme le tracce di quei terribili anni vissuti anche nella nostra città, nell'ambito del progetto 'Conoscere la Grande Guerra, per ripudiare tutte le guerre".

Dal 4 all’8 novembre, saranno visitabili il Museo del Risorgimento e della Grande Guerra in via San Pietro n° 15 e il Museo dei caduti molfettesi in piazza Mazzini n° 92.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet