Recupero Password
Il progetto della scuola Cesare Battisti: più scienze e informatica
15 aprile 2009

È un anno di sviluppo e di crescita per la scuola primaria statale “Cesare Barristi” di Molfetta. Allineandosi al Programma Operativo Nazionale “Competenze per lo Sviluppo” finanziato dal Fondo Sociale Europeo, la scuola avvierà un corso di formazione per i docenti, finalizzato all'avvio di una didattica scientifica e laboratoriale. Lo scenario che attende le nuove generazioni, infatti, è fondato su basi di comunicazione sempre più tecnologiche e computerizzate. La “computer science” si va imponendo come l'alfabeto del mondo, l'orizzonte della divulgazione e del progresso scientifico, e chiede alla cultura di farsi più agile, per potersi confrontare con i nuovi campi di diffusione telematica. Tale schematizzazione dei codici e dei linguaggi deve però guardarsi dall'avvilire i contenuti scientifici a processi meccanici di calcolo e denotazione, valorizzando invece l'infinita creatività del pensiero scientifico e del confronto. E' per questo che il primo obiettivo del progetto è quello di migliorare le competenze scientifiche del personale della scuola e dei docenti, con un laboratorio già avviato lo scorso anno. Le nuove tecnologie diventano poi uno strumento indispensabile per inserirsi nel processo di estensione del sapere a una dimensione globale. Perciò il secondo obiettivo è quello di accrescere la diffusione e l'uso delle nuove tecniche di informazione nella scuola. La didattica, allora, si affaccia a una prospettiva applicativa delle scienze, che permetterà agli alunni di adoperare le nuove tecnologie come strumenti per accrescere le possibilità dello studio e del confronto. E' fondamentale, infatti, interpretare le tecniche non come fini, ma come mezzi utili ad un'apertura del campo scientifico in cui è possibile scoprire, proporsi e accogliere nuovi spunti. Per una cultura umana, aperta e libera.
Autore: Giacomo Pisani
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet