Recupero Password
Il ministro Brunetta premia Guglielmo Minervini per il lavoro sulla trasparenza e la lotta alla corruzione Il riconoscimento all'assessore regionale nel corso del ForumPa per “EnPulia”, centrale di acquisto elettronica per le forniture
16 maggio 2009

BARI - L'impegno del governo centrale per migliorare l'efficienza di alcuni settori della pubblica amministrazione trova la Regione Puglia già in uno stadio avanzato. Il riconoscimento è arrivato direttamente dal ministro per la Pubblica amministrazione e l'Innovazione, Renato Brunetta, che ha assegnato alla Puglia sei premi nel corso del ForumPa che si è svolto questa settimana a Roma. All'assessore regionale Guglielmo Minervini (foto) è andato il premio “Lavoriamo insieme” per la trasparenza e la lotta alla corruzione per il progetto “EmPULIA”, il servizio di e-procurement avviato dall'Assessorato alla trasparenza e cittadinanza attiva. Il concorso nazionale ha raccolto oltre 300 progetti di qualità in quattro settori: e-government, semplificazione, pari opportunità, trasparenza e lotta alla corruzione e in quest'ultima categoria la Puglia è stata l'unica regione italiana premiata. “Innovare, innovare e ancora innovare. Per migliorare la pubblica amministrazione bisogna, con una notevole dose di coraggio e tenacia, affrontare la fatica di innovare – ha commentato il molfettese Minervini - Il caso della piattaforma EmPulia dimostra che, attraverso l'informatizzazione, anche il governo di una materia delicata come gli appalti pubblici si può radicalmente migliorare con un recupero di efficienza e di trasparenza, generando persino significative economie di spesa”. “EmPULIA”, infatti, è una Centrale di Acquisto Territoriale nata in seno all'accordo di programma quadro “in materia di e-government e società dell'informazione nella Regione Puglia” alla fine del 2007. Si tratta un mercato elettronico, un luogo virtuale nel quale i fornitori abilitati offrono, pubblicandoli su cataloghi elettronici, beni e servizi alle PA che hanno aderito, ovvero gli uffici della regione, alcuni enti locali e istituti del servizio sanitario nazionale. Un buon esempio che Guglielmo Minervini spiega così: “Forniture e fornitori totalmente trasparenti: così non solo rinsaldiamo il legame di fiducia tra cittadini e istituzioni ma determiniamo un concreto risparmio nei costi pubblici. Questo premio lo traduciamo in un incisivo stimolo a proseguire il nostro paziente lavoro per un'amministrazione regionale moderna e a misura dei cittadini”.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""




Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet