Recupero Password
"Il Basket a Molfetta è vivo" Obiettivo: cambiare pagina nel segno della continuità
15 luglio 2011

MOLFETTA - Chiarezza e progettualità è ciò che è emerso in linea di massima dalla conferenza stampa di ieri, in cui si è presentato alla città il nuovo ambizioso progetto, che mira a riportare la Virtus ai piani alti del basket nazionale. Tanti arrivi nella dirigenza molfettese, a partire dal presidente Felice Cirillo, passando per Antonio Pucci, oltre al veterano Andrea Bellifemine. Tempo anche di addii però, come quello di Leonardo Scardigno che lascia il basket, voltando pagina nella sua carriera dirigenziale:  " Purtroppo in questi ultimi mesi, è stato inevitabile decidere di abbassare il sipario sulla A dilettanti e ricominciare dalla C dilettanti: questo per evitare una situazione finanziaria che stava davvero diventando pericolosa, specialmente quando poi tutti i sacrifici fatti il più delle volte non vengono riconosciuti. Ovviamente posso aver fatto i miei errori, solo chi lavora d'altronde sbaglia, ma li ho fatti sempre con correttezza e rispetto per le persone, esponendomi sempre in prima persona, senza mai declinare le mie responsabilità.
Lascio - continua l'ormai ex Gm virtussino - con l'amarezza nel cuore: ringrazio tutti, dallo staff che ho avuto a disposizione in questi anni, ai dirigenti, amici, giocatori: tutti mi han dato e lasciato qualcosa. Si è fatto tanto per salvare la società, per portare avanti il mondo cestistico a Molfetta, accogliendo anche le richieste dei genitori dei tanti ragazzi che popolano il settore giovanile."
Dopo il commiato di Scardigno, è tempo di voltare pagina e continuare a guardare al futuro comunque in maniera estremamente positiva, con un progetto serio che vuole costruire delle basi forti per puntare alla rapida risalita. A spiegarlo è Andrea Bellifemine: " Dopo l'ultimatum, con la richiesta d'aiuto che avevamo lanciato alla cittadinanza, abbiamo dovuto un po' ridimensionarci, rinunciando alla A dilettanti. Ci siamo guardati negli occhi e abbiamo deciso che non potevamo non regalare a Molfetta una vetrina inferiore alla C dilettanti, che resta pur sempre un campionato nazionale. Ora serve l'aiuto di tutti, per sostenere questo nuovo progetto sano e forte, che punta su un piano quinquennale per tornare alla serie che abbiamo appena lasciato. Per questo invito tutti i tifosi a contribuire in maniera reale, sottoscrivendo e aderendo al progetto AMICO VIRTUS, con il quale, con soli  € 50, si ha diritto ad assistere a tutte le gare della stagione, comprese quelle di Coppa ed eventuale post season "
Il basket a Molfetta ripartirà dall'ormai ex C1 anche con un nuovo presidente, Felice Cirillo, che ci svela i retroscena di questo avvincente progetto: " In collaborazione con la Virtus, abbiamo acquisito un titolo di C dilettanti, perché vogliamo crescere insieme. I motivi per cui abbiamo voluto ricominciare sono essenzialmente legati a due fattori: il rispetto per la tifoseria, sempre vicina alla Virtus nel corso della sua storia, ed in seguito alle sollecitazioni arrivateci dai genitori dei bambini e ragazzi che giocano a basket nelle giovanili, che non solo è un'esperienza sportiva, ma anche un percorso di crescita sociale e formativo.
L'idea è quella di rispettare i budget, i tifosi, gli sponsor, basando il tutto su una sana gestione economica. Cureremo scrupolosamente l'aspetto gestionale della società, ed invito coloro che vorranno sostenere questo progetto ad avvicinarsi a noi:  il marchio Virtus deve andare avanti e, in qualità di presidente, avrò un incarico per un anno, che servirà anche a coinvolgere più gente possibile.
Vogliamo proporre un progetto giovane, che cercherà di coinvolgere i ragazzi che nel corso della scorsa stagione si sono distinti dalla serie D in giù, con l'aggiunta di qualche giocatore da fuori. "
Le base per far bene ci sono tutte ed il progetto è pronto a decollare:  ora importante per i tifosi sarà far sentire concretamente la propria vicinanza a questa nuova società, sottoscrivendo la tessera AMICO VIRTUS, che ricordiamo con soli € 50 da diritto a vivere tutte le partite della prossima stagione sportiva.
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet