Recupero Password
I Giovani Democratici di Molfetta attaccano i consiglieri “ribelli” del Pd e chiedono subito una sanzione
05 maggio 2016

MOLFETTA – Anche i Giovani Democratici confermano quello che ha scritto “Quindici” sull’assemblea del Pd di Molfetta, mettendo in cattiva luce indirettamente il loro segretario politico Piero de Nicolo che aveva smentito e chiedendo alla commissione di garanzia un provvedimento sanzionatorio in tempi rapidi verso i consiglieri comunali “ribelli”.

Realisticamente, però, tenuto conto dei tempi di queste procedure, difficilmente la decisione verrà presa prima dello scadere dei 20 giorni di decadenza del sindaco Paola Natalicchio.
Insomma, anche questa sembra la solita sceneggiata tardiva e inutile.

«I Giovani Democratici, assieme al consigliere comunale Giuseppe Percoco, ribadiscono la loro posizione già espressa nell'ultima assemblea degli iscritti del PD – dice un comunicato -. 
La giovanile è in disaccordo con la linea adottata dai consiglieri Altomare, De Pinto e La Grasta, ribadendo con convinzione come non si possa venir meno al patto stretto con la città nel 2013, in cui il Partito Democratico deve riconoscersi come primo partito di maggioranza. 
Si è cercato più volte di fare sintesi tra le varie e differenti posizioni del nostro partito, sintesi non rispettate nell'ultimo consiglio comunale venendo meno alla volontà degli elettori e degli iscritti. La decisione presa nell'ultima assemblea di partito è una scelta di giustizia e lealtà nei confronti di un'amministrazione in cui il PD non è solo forza di maggioranza, ma forza di governo, contando due propri assessori in giunta e un presidente nelle municipalizzate. Ci affidiamo pertanto alla commissione di garanzia affinché i provvedimenti siano adeguati e presi nel più breve tempo possibile, così da poter far ripartire l'attività politica nel migliore dei modi. 
Non possiamo permettere che lo sforzo fatto nel 2013 rimanga vano. È un dovere nostro e di tutta la comunità politica a cui apparteniamo
».

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Giovani Democratici....un autentica delusione!! Quella comunicazione e' solo fuffa di facciata...niente di piu', mi sembrate come quei tanti smidollati giocatori di calcio che non avendo il coraggio di contestare DIRETTAMENTE il loro allenatore dentro lo spogliatoio, lo fanno con un paio di stupide ed inutili dichiarazioni in TV, proteggendosi dietro le spalle del giornalista. Uguale. Del resto che cosa potevamo aspettarci dal gruppo molfettese di Giovani Democratici, che similmente ai dirigenti PD territoriali, regionali ed anche nazionali, non mostra alcuna affinita' e vicinanza anche ideologica con le radici storiche di questo partito? Cosa potevamo aspettarci dal gruppo molfettese di Giovani Democratici, che, mentre la crisi in consiglio comunale si avviluppava inesorabilmente, e' stato capace di elaborare solo la proposta di non far pagare il parcheggio in centro alle auto elettriche!!?? Pensateci bene. Non alle auto trasformate col GPL, o con il Metano. C'e' tanto lavoro, tante piccole aziende e tanti operai (anche del nostro territorio) dietro queste trasformazioni. NOOO. Meglio le auto elettriche, che costando il doppio di un auto normale, e che possono comprarsele solo i cosiddetti.....figli di papa'!! Non sarete anche voi bamboccioni di quella categoria? Di certo un target di clientela che, tutto sommato, va bene per il PD (e i GD) di oggi, svincolato dalle proprie radici e dalla sua storia, in una pariola, INQUALIFICABILE. Mi ha meravigliato solo che Paola abbia approvato la proposta sulle auro elettriche!! Ma forse aveva gia la testa altrove....



Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet