Recupero Password
Hockey. Goccia di sole Molfetta sconfitto nel derby con l'afp Giovinazzo
01 novembre 2009

MOLFETTA - La lunga attesa è terminata quando gli arbitri Fermi e Galoppi hanno dato il via alle ostilità. Due squadre che hanno disputato un match a viso aperto, senza timori reverenziali, con la consapevolezza di giocarsela alla pari, senza esclusione di colpi.
Il primo storico "derby di Puglia" disputato nella massima serie , ad aggiudicarselo è l'Afp Giovinazzo tanto sornione ma molto concreto a cospetto di un Molfetta sciupone e poco reattivo sotto porta nei momenti opportuni di gara.  Il tecnico Josè Vianna, rispetto alla gara contro il Valdagno, recupera Marzella e schiera: Puzzella tra i pali, Bertran e Cirilli in difesa, D.Vianna e Ambrosio in avanti. Nei primi minuti le due squadre tendono a non scoprirsi e preferiscono studiarsi, limitandosi a vani tentavi dalla distanza prima con Illuzzi da una parte, poi con Cirilli dall'altra.
L'acuto decisivo è ad opera del Giovinazzo che passa in vantaggio grazie a De Palma, lesto alla battuta di prima su rispettivo passaggio di un compagno. 0 a 1. Il Goccia di Sole non ci sta e capitan Cirilli prova a scuotere i suoi. Ci prova dalla distanza ma Bargallò dice di no. D.Vianna ha l'occasione per riequilibrare la partita, ma la sua punizione diretta, concessa dall'arbitro Fermi per fallo di Illuzzi su Ambrosio, è preda di Bargallò, abile a chiudere lo specchio al "tano".
Le folate offensive del Molfetta non cessano e Cirilli solo davanti a Bargallò si lascia ipnotizzare dal numero 11 del Afp Giovinazzo. I biancoverdi si limitano a controllare il match, in cerca del contropiede vincete ma i biancorossi non ci stanno. Ancora Cirilli e successivamente Ambrosio, vedono negarsi la gioia del goal per merito di Bargallò ma anche per la scarsa convinzione sotto rete dei molfettesi.
Da registrare nel finale di primo tempo, il cartellino rosso estratto a Gimenez del Giovinazzo per proteste. La prima frazione termina con il Giovinazzo avanti per una rete a zero sul Molfetta. 
Nella ripresa i biancorossi hanno la chance  di mettere alle corde i giovinazzesi , vista la superiorità  di 4 molfettesi contro 2, ma la sterilità del Goccia di Sole s'infrange su un attento Bargallò. L'Afp dal canto suo non sta a guardare e dopo aver sprecato due punizioni dirette, la prima con Garcia Mendez e la seconda con Illuzzi, raddoppia con il nazionale Illuzzi, bravo a trafiggere Puzzella. 0 a 2. L'Hockey Club non getta la spugna e nonostante lo svantaggio cerca di proporsi pericolosamente con nuove trame offensive. L'ingresso di Marzella da vivacità alla compagine di Vianna e proprio il numero 9 biancorosso, realizza la rete del 1 a 2, grazie ad una punizione diretta concessa per accumulo di falli di squadra. Stessa sorte capita poco dopo al Giovinazzo, che dopo il decimo fallo commesso dal Molfetta, realizza in rete la punizione diretta. Ancora Illuzzi beffa Puzzella proteso in tuffo. 1 a 3. Quando il tempo inizia ad esser tiranno, l'orgoglio molfettese vien fuori alla ribalta. Cirilli e compagni cercano in tutti i modi di portare insidie alla difesa biancoverde ma la scarsa vena realizzativa  e la poca incisività aumentano le difficoltà e gli sforzi in pista. A nove minuti dal termine, l'arbitro Fermi assegna un penalty al Goccia di Sole per un fallo su Vianna. Dal dischetto si presenta Bertran.
La sua conclusione viene respinta da Bargallò ma sulla respinta è rapido a mettere in rete alle spalle dello spagnolo. 2 a 3. Nel finale tanta confusione da una parte e dall'altra regna in pista. Il Giovinazzo con un possesso palla estenuante cerca di allentare i ritmi di gioco, mentre il Molfetta  con i passar dei minuti diventa sempre più aggressivo  ed oltre alla precisione anche la sfortuna dice di no.
Ultima tegola della gara è il rosso estratto da Fermi all'indirizzo di David Vianna dopo aver collezionato il terzo cartellino blu in gara. Risultato finale Goccia di Sole Molfetta - Afp Giovinazzo 2 a 3.  Seconda sconfitta consecutiva per la compagine del presidente De Palma, grintosa, vogliosa e poco fortunata rispetto ad un Giovinazzo estremamente concreto e incisivo.
Sono mancati gli spunti individuali oltre alla circolazione frammentaria del gioco, spezzato più d'una volta da conclusioni da fuori senza pretese. Bisogna rimboccarsi le maniche ed andare avanti, la serie A1 e difficile e ricca di insidie, calma e sangue freddo, ci auguriamo, aiuteranno i biancorossi a togliersi soddisfazioni nei successivi incontri.  Prossimo impegno sabato 7 novembre, il Goccia di Sole Molfetta farà visita al forte Bassano 54. 
 

Tabellino
GOCCIA DI SOLE H.C. MOLFETTA - AFP GIOVINAZZO: 2-3 (0-1)
Marcatori: PT. Depalma 05'00''; ST. Illuzzi 12'00''; Marzella 13'00''; Illuzzi 14'00''; Bertran 18'00'';
GOCCIA DI SOLE H.C. MOLFETTA: Puzzella; (Belgiovine); Vianna; Amendolagine; Piscitelli; Cirilli; Ambrosio; Derobertis; Bertran; Marzella;
AFP GIOVINAZZO: Bargallo; (Stallone); Messina; Garcia; Depalma; Turturro; Ranieri; Gimenez; D’agostino; Illuzzi;
Arbitro: FAVERO (VI) / GALOPPI (GR)
Espulsioni: Esp.Temp. Illuzzi 2'; Esp.Def. Garcia; Esp.Temp. Garcia 2'; Esp.Temp. Ambrosio 2'; Esp.Temp. Vianna 2'; Esp.Temp. Illuzzi 2'; Esp.Temp. Vianna 2'; Esp.Temp. Ranieri 2'; Esp.Temp. Vianna 2'; Esp.Temp. Ambrosio 2';
Allenatori: Vianna Josè Oscar (GOCCIA DI SOLE H.C. MOLFETTA) / MARZELLA GIUSEPPE (AFP Giovinazzo)
 
Risultati 3^ Giornata – Serie A1
Seregno – Valdagno = 4-8
Forte dei Marmi – Trissino = 4-2
Roller Bassano – Viareggio = 1-6
Goccia di Sole Molfetta – Afp Giovinazzo = 2-3
Sarzana – Bassano 54 = 4-4
Lodi – Follonica posticipata al 3/11 diretta Rai Sport Sat
Correggio – Breganze = 2-6
 
Classifica
Valdagno 9, Bassano 54, Sarzana 7, Viareggio, Giovinazzo, Roller Bassano 6, Seregno, Lodi*, Breganze, Forte dei Marmi, Follonica*, Goccia di Sole Molfetta 3, Trissino, Viareggio 0
 
*una gara in meno
 
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet