Recupero Password
Hashish nel garage, i carabinieri arrestano giovane incensurato di Trani
25 maggio 2007

BARI - Nascondeva hashish nel garage di casa ed è finito in manette. Con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, A.Q., 23enne, incensurato di Trani, è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della locale Compagnia, durante l'esecuzione di un mirato servizio antidroga. I militari, infatti, nel corso di una perquisizione eseguita presso l'abitazione del giovane, scaturita dopo una telefonata al "112", che segnalava un'attività di spaccio in un'abitazione sita in via Barletta, hanno trovato nel garage, nascosta su di una mensola sopraelevata, una bustina in plastica per fazzolettini di carta, al cui interno erano contenuti 18 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish, suddivisi in 7 dosi pronte per essere "vendute". Sulla stessa mensola è stato rinvenuto del materiale utilizzato per il confezionamento delle stesse e un'agendina sulla quale era annotata l'attività di spaccio effettuata, con l'indicazione dei quantitativi di sostanza stupefacente distribuita ed i relativi ricavi. Inevitabilmente sono scattate le manette per il giovane, il quale, è stato portato nel carcere di Trani, mentre quanto rinvenuto è stato sequestrato. Sempre nella stessa operazione una persona è stata segnalata alla Prefettura di Bari come consumatore di sostanze stupefacenti. Le manette sono scattate anche per un altro 23enne, questa volta di Andria, ossia Rodolfo Casucci, noto alle forze dell'ordine, il quale, a bordo di una Golf, non si è fermato all'alt dei carabinieri, dando così origine ad un inseguimento nelle stradine di campagna dei comuni di Trani ed Andria. Grazie all'ausilio di una pattuglia della Stazione di Andria, il giovane è stato definitivamente bloccato ed arrestato, non prima di aver tentato una ulteriore fuga a piedi per le campagne circostanti, dopo aver scaraventato per terra un militare. Il giovane è stato così rinchiuso nel carcere di Trani e dovrà rispondere di resistenza e violenza aggravata a pubblico ufficiale.
Autore: Domenico Sarrocco
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet