Recupero Password
Grosso incendio nel fondo Azzollini del Pulo di Molfetta
08 giugno 2014

MOLFETTA – Ad essere vittima degli incendi questa volta è stato il Pulo di Molfetta.

Ieri pomeriggio il fuoco è divampato nell’ex fondo Azzollini di proprietà comunale, sviluppandosi in maniera consistente.

L’intervento dei vigili del fuoco che hanno domato a fatica l’incendio ha evitato che le fiamme raggiungessero i fondi vicini, col rischio di estendersi nuovi fabbricati realizzati a Ponente della città.

Il Pulo è di proprietà della Provincia che dovrebbe curare di più la manutenzione, evitando che l’erba secca possa generare incendi come purtroppo è avvenuto ieri.

Non sono stati ancora stimati i danni di questo improvviso incendio.

Ricordiamo che nel villaggio capannicolo del fondo Azzollini, dove si sono avvicendate le ricerche archeologiche nel corso del Novecento, ha rivelato la presenza di una vasta necropoli.
Nel 1908-1910 furono riportati alla luce i resti di oltre cinquanta tombe contigue a fondi di capanna, una vera e propria necropoli, che evidenziava una stretta relazione tra il mondo dei vivi e quello dei morti. Databili in gran parte alla seconda metà del IV millennio sulla scorta dei corredi funerari rinvenuti, le tombe hanno forma prevalentemente ovoidale, in genere  sono delimitate da blocchi calcarei e hanno profondità non superiore a 50-60 centimetri.

© Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet