Recupero Password
Granoro Corato – Centro Ford Molfetta 86-77 Mercoledì 13 ore 21 il match di ritorno
11 settembre 2006

CORATO: Stella 22, Scorrano 11, Onetto 9, Polselli 15, Ferilli 2, Motta 27, Resta G., Resta D. n.e., Pretto n.e., Menduni n.e., All. Gatta MOLFETTA: Maggi 3, Teofilo 15, Bigi 16, Leo 10, Storchi 12, Torresi 4, Paganucci 13, Nord 4, Braidot, Capurso n.e., Santucci, All. Carolillo PARZIALI: 18-20, 40-36, 56-62 ARBITRI: Carmelo D'Alessio e Francesco D'Aluisio Francesco di Brindisi CORATO - La Virtus Molfetta esce sconfitta dalla prima della due gare di Coppa Italia contro la Granoro Corato. Nel match d'andata vinto dai padroni di casa con il risultato di 86-77, Molfetta è comunque riuscita a rendere l'idea della squadra temibile e affidabile nel corso della regular season che si appresta ad annoverarla tra le sue più meritevoli protagoniste. L'incontro giocato al PalaLosito ha fatto intravedere ottime giocate da entrambe le parti che hanno caratterizzato un match divertente per i continui capovolgimenti di fronte. Il tandem Teofilo-Bigi consegna alla cronaca i primi punti della serata con cui Molfetta riesce a passare sull'8-0 dopo soli due minuti di gioco. Le due squadre si fronteggiavano a viso aperto senza troppi tatticismi e dopo tre giri d'orologio anche Corato inizia a fare sul serio anche se bisognava attendere il settimo minuto per assistere al primo vantaggio dei padroni di casa ad opera di Onetto. Molfetta cerca di fare la partita anche nel secondo quarto provando incursioni che tuttavia spesso rimangono tentativi mentre Corato pecca di troppa presunzione intestardendosi nei tiri dal perimetro. Tuttavia il contropiede dei neroverdi funziona a dovere e Molfetta comincia a cedere sotto i colpi di Stella e Motta. A pochi secondi dalla fine della seconda frazione Corato tocca il +10. La Virtus non demorde anzi cerca la rimonta che trova nel terzo quarto dopo aver concluso un impetuoso breack di 12-0 che la porta sul +3 (50-53). Corato sembra non poter riequilibrare la difficile situazione quando nell'ultima frazione Molfetta va in vantaggio (58-65), ma i solisti della Granoro immediatamente rispondono con un contro parziale di 13-6 che permette ai padroni di casa di impattare sul 71-71. Il Corato mette fuori la testa nel finale quando il Molfetta non riesce più a reagire adeguatamente da Motta e soci. Nelle ultime battute dell'incontro passa da Ferilli il canestro che taglia le gambe agli ospiti consegnando di fatto la vittoria ai padroni di casa. Mercoledì 13 alle ore 21.00 si giocherà al PalaPoli la gara di ritorno. Alla Virtus andrà il difficile compito di ribaltare il risultato d'andata vincendo con uno scarto superiore ai 9 punti che hanno separato le due compagini nella gara d'andata.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet