Recupero Password
GenerAzioni. Come rilanciare e organizzare la sinistra. Minervini, Fassina, Vendola oggi a Giovinazzo
25 luglio 2015

MOLFETTA - Oggi la riflessione sulla nasicita di un nuovo soggetto a sinistra del Pd fa tappa a Giovinazzo. Chimati a raccolta da Guglielmo Minervini stasera ci saranno Nichi Vendola, Stefano Fassina, Elly Schlein alle 18.30 nella pineta del Convento dei Frati Cappuccini di Giovinazzo. 
L'evento si chiama GenerAzioni ed è una giornata di ricerca e confronto sulla domanda di nuova politica, il primo appuntamento di un percorso formativo che prenderà il via dal prossimo autunno.
Generazioni sarà aperta da una lectio magistralis del prof. Leonardo Becchetti, ordinario di Economia politica e membro del comitato scientifico di Next (Nuova Economia Per Tutti): "Così non va: un altro mondo è possibile. Anzi necessario”. 
A seguire 3 workshop, che si terranno contemporaneamente, articolati su: IDEE E PAROLE: visione, territorio, comunità. LE FORME: oltre il partito, la rete del cambiamento. GLI STRUMENTI: metodi e dispositivi della politica partecipata.

"Con quest'iniziativa - spiega Minervini - vogliamo dare inizio ad un percorso di riflessione sulle forme della politica, su contenuti, metodi, strumenti dell'agire collettivo. Una politica che sia una forza di cambiamento radicale, che non si limiti a mettere le toppe sulle cose che non vanno ma che abbia l'ambizione di mettere in discussione anche le regole del gioco, i paradigmi del sistema che sta avvelenando il pianeta e generando un oceano di esclusi.
Una politica che liberi le energie di cambiamento dal basso, a partire dai territori, e che abbia due stelle polari: costruire legami di comunità e generare la fiducia nel futuro possibile. 
Ecco così lo immaginiamo questo nuovo soggetto politico che ancora non c'è.
Non una casetta piccola per parlare a qualche minoranza orfana. E come lo costruiamo? Non certo col solito teatrino tra gruppi dirigenti e aspiranti leader.
Non replicando il passato, dal quale può nascere soltanto un spazio chiuso e asfittico. Proviamo a lanciare un percorso aperto, creativo, dinamico effettivamente contendibile. Prima le cose da fare, poi le leadership. Dalle idee alle persone. Con una platea sana e non taroccata". 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet