Recupero Password
Fotovoltaico, Molfetta investe in energie alternative Un impianto solare realizzato dall'Asm sulla propria palazzina uffici
15 maggio 2005

Quante volte vi sarà capitato di leggere su giornali, riviste specialistiche, libri scolastici, il termine “Energie alternative”? Tante, anzi tantissime. Ma le idee a riguardo restano vaghe: sicuramente questi testi ne spiegano i meccanismi ed i funzionamenti, esaltando il positivo impatto ambientale. Ma si tratta di sola teoria. Un cimitero di buoni propositi, direbbe Svevo. E questi, si sa, solo quando si applicano e diventano visibili automaticamente ricevono credibilità e fiducia. D'ora in poi, anche noi molfettesi investiremo in questi due valori: grazie ad un impianto fotovoltaico collegato alla rete di Enel Distribuzione che l'Asm ha realizzato sulla propria palazzina uffici, ubicata nella zona artigianale della città, e perciò visibile a tutti. Rilevante esempio di energia alternativa, il fotovoltaico è forse la più semplice ed immediata tecnologia nell'ambito di questa categoria, poiché sfrutta la capacità di alcuni materiali (nel caso specifico del silicio cristallino) di produrre elettricità se colpiti da radiazioni solari. L'impianto realizzato dall'Asm consta di 132 moduli fotovoltaici in silicio monocristallino con prestazioni annuali superiori ai 26000 kWh inizialmente stimati. Elevati, tuttavia, i costi di realizzazione, tanto da necessitare di finanziamenti stanziati dalla Regione Puglia nell'ambito del programma nazionale “10.000 tetti fotovoltaici”. L'opera progettata dall'ing. Biscotti ed eseguita dalla Genchelin Group srl di Tiene, porterà ad un risparmio pari a circa 420 tonnellate nella produzione e dunque emissione di anidride carbonica nell'atmosfera, nel corso dei 30 anni di vita media dell'impianto. Un dato interessante, che se moltiplicato per tutte le aziende e costruzioni civili, di tutte le città, di tutto il mondo… condurrebbe a cifre a infiniti zeri, con elevati risparmi sia in termini ambientali che economici. L'ing. Binetti, direttore dell'Asm di Molfetta, assicura che nei progetti che l'azienda ha pianificato per la fine del 2005 rientrano l'installazione di ulteriori pannelli solari che permetteranno di utilizzare anche altri servizi ( come il gas) e l'acquisto di veicoli a minore impatto ambientale (elettrici o a metano). Nel complesso, l'unica nota stonata è rappresentata dai costi iniziali che tuttavia verrebbero ammortizzati in pochi anni, senza richiedere ulteriori spese per la manutenzione degli impianti. Eventuali finanziamenti da enti restano, allo stato attuale, gli unici strumenti che garantirebbero l'attuazione di questi impianti. Finanziamenti che si fanno più “generosi” se destinati alla realizzazione di panelli “strutturali”, come ad esempio delle vetrate. Ma c'è da essere fiduciosi: le ricerche nell'ambito di materiali dalle proprietà fotovoltaiche con costi più contenuti rispetto a quelli del silicio, sono molto promettenti. “Un sogno attuale è quello di installare pannelli solari su superfici già occupate; creare ad esempio delle autostrade fotovoltaiche “ spiega Binetti: “ poiché oggigiorno anche il più piccolo comune è attraversato da un tratto autostradale, se fossimo in grado di rivestire queste superfici con degli appositi pannelli, si eliminerebbe totalmente il rischio black- out perché l'energia sarebbe sempre disponibile”. Non resta che augurarci che questi progetti non restino solo utopie; e magari s vi capita di passare, fermatevi ad osservare l'impianto: così da concretizzare quelle conoscenze teoriche sviluppando una “coscienza ecologica”, primo passo verso una città e un mondo più puliti. Carmela Campanale
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet